Connect with us

cronaca

Napoli. Ragazzino di 15 anni aggredito e accoltellato da baby gang: «Vivo per miracolo».

Pubblicato

il

Baby gang in azione a Napoli

Un 15enne di Villaricca, Luigi D.R., è stato brutalmente aggredito e accoltellato da un gruppo di coetanei nei pressi di via Caracciolo. La rissa è scoppiata per futili motivi.

Luigi era andato a Napoli con degli amici per una passeggiata quando si sarebbe imbattuto in un branco di bulli. Da uno sguardo di troppo ne sarebbe nata una discussione e il confronto tra le due comitive è degenerato presto in violenza. Un coetaneo ha avvicinato Luigi è l’ha accoltellato alle spalle. Quattro i fendenti che hanno raggiunto il giovane. Dopo l’aggressione, il 15enne è andato via da Napoli, sanguinante, e si è messo in metropolitana per raggiungere casa sotto gli occhi indifferenti di decine di pendolari.

Il ricovero all’ospedale San Giuliano: Luigi vivo per miracolo

Una volta tornato dai familiari, Luigi è stato accompagnato d’urgenza all’ospedale San Giuliano di Giugliano. Al pronto soccorso il personale medico ha disposto il ricovero immediato del giovane.  I fendenti inferti al 15enne dall’aggressore, miracolosamente, non hanno leso gli organi vitali. Secondo i medici, Luigi è salvo per miracolo anche per tutto il sangue che ha perso durante il tragitto di ritorno a casa. Sul caso indaga la Polizia di Stato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)