Connect with us

cronaca

Assalto a furgone portavalori sulla A1: auto in fiamme e chiodi sull’asfalto.

Pubblicato

il

Inferno di fuoco in autostrada

Un commando di rapinatori ha tentato di assaltare un furgone portavalori dando fuoco a sei auto sull’Autostrada del sole, tra Lodi e Milano. L’attacco al mezzo della ditta Battistolli è fallito e le squadre dei vigili del fuoco sono accorse per domare le fiamme. L’A1 è stata chiusa e poi riaperta da Lodi Vecchio a San Zenone al Lambro, con diversi chilometri di coda. Sul posto anche la polizia. Vicino alle macchine sono stati trovati chiodi per terra.

I malviventi

Volevano creare due barriere di fuoco lungo l’autostrada per intrappolare l’obiettivo, ma qualcosa è andato storto. Sarebbe entrata in azione oltre una decina di criminali. L’assalto in stile militare è fallito definitivamente quando il furgone blindato è riuscito a riparare in un’area di servizio. Secondo quanto trapela, nessuna delle guardie giurate è rimasta ferita. A far desistere il commando anche la presenza, in zona, di una pattuglia della polizia.

Un episodio che ricorda molto da vicino quello avvenuto sullo stesso tratto di autostrada qualche chilometro più a sud nel novembre del 2014 quando i banditi crearono due barriere di fuoco per dare l’assalto a un blindato che trasportava 5 milioni di euro.

(Tgcom24)

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)