Connect with us

cronaca

Coronavirus, a Civitavecchia bloccata nava da crociera: negativi gli esami sulla coppia a bordo. Il sindaco: «No allo sbarco»

Pubblicato

il

nave

È solo uno il caso sospetto di Coronavirus  a bordo di una nave Costa Crociere ferma nel porto di Civitavecchia e non due, come appreso in un primo momento. Marito e moglie, cinesi di Hong Kong, sono in questo momento in isolamento nell’ospedale di bordo ma solo la donna ha febbre alta e problemi respiratori, mentre l’uomo è stato isolato in via preventiva considerati i rapporti stretti con la moglie.

I medici dello Spallanzani di Roma sono arrivati sul posto per prelevare campioni da analizzare e scongiurare l’ipotesi della positività al Coronavirus. I primi esami escludono la presenza del virus sulla nave. 

Il sindaco di Civitavecchia Ernesto Tedesco ha detto no allo sbarco dei passeggeri dalla Costa Smeralda, bloccata nel porto con un caso sospetto di Coronavirus. Lo sbarco era stato autorizzato dalla Sanità Marittima ma il primo cittadino si è opposto.

«Siamo preoccupati e anche i lavoratori che devono procedere allo sbarco lo sono» ha detto. Ovviamente, precisa, se arriveranno risposte positive dagli esami in corso allo Spallanzani non ci sarà nessuna obiezione a far scendere i passeggeri«, dice il sindaco.

COSA È SUCCESSO ? «Siamo in attesa di conoscere l’esito delle verifiche ancora in corso, ma tutto quello che andava fatto è stato fatto. La situazione è sotto controllo e al momento non risulta che vi siano motivi di preoccupazione a bordo». Lo dice il comandante della direzione marittima del Lazio della guardia Costiera Vincenzo Leone facendo il punto sulla nave bloccata nel porto di Civitavecchia per due casi sospetti di coronavirus.

Secondo quanto si è appreso gli altri passeggeri, 6 mila circa, al momento non potrebbero scendere dalla nave.
I pullman, treni speciali, ncc e taxi pronti al trasferimento dei crocieristi a Roma e nelle altre località sono fermi, vuoti, nel piazzale antistante il porto. Il sito web etrurianews.it che monitora la situazione è andato in tilt per il numero eccessivo degli accessi.

La coppia, salita a Savona alcuni giorni fa, era arrivata in Italia a Malpensa il 25 gennaio. La nave crociera ‘Costa Smeralda‘, attraccata al porto di Civitavecchia nelle ultime ore, durante il suo tour aveva fatto tappa a MarsigliaBarcellona Palma di Maiorca. Sul posto, per gestire le operazioni all’interno del porto, è intervenuta la Capitaneria di Porto.

Fonte: Leggo

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)