Connect with us

cronaca

Coronavirus, sciacalli a Roma: mascherine in vendita a 2 euro, ma sono sporche.

Pubblicato

il

Sciacalli a Roma

I casi accertati di Coronavirus a Roma hanno destato preoccupazione e c’è chi prova ad approfittarne. Sono spuntati così i “bagarini” delle mascherine. Venditori abusivi sventolano davanti a cittadini e turisti il prodotto che salverebbe dal contagio. Due euro per una mascherina priva di confezione protettiva, usata, sporca e dunque inutile, come si apprende dall’articolo del Messaggero a firma Laura Bogliolo.

Il virus

«Il virus si sta espandendo, ed è pericolosissimo. È importante proteggersi con la mascherina, non solo qui alla stazione Termini…». Così i venditori provano a convincere chi incontrano dell’acquisto “salva vita”. Un viavai che non fa che alimentare la psicosi. Su via Giolitti, angolo via Gioberti, hanno messo su un vero e proprio mercatino delle mascherine, diventate introvabili nei negozi. C’è chi compra pacchi da 10 euro e le rivende sottolineando come «la situazione sia gravissima…».

E in questi momenti è bene ricordare il consiglio degli esperti: «Le mascherine non forniscono alcuna protezione dal coronavirus. Servono a non far diffondere il virus da parte di chi lo ha già contratto». A maggior ragione se la provenienza è dubbia.

(Leggo)

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)