Connect with us

cronaca

Virus Cina. Primo morto a Hong Kong. Tokyo mette in quarantena nave con 3500 a bordo.

Pubblicato

il

Sono 635 i pazienti totali dimessi dagli ospedali in Cina

Dopo essere stati trattati con successo contro il coronavirus: si tratta di 160 guarigioni nelle ultime 24 ore.

Lo riporta la Commissione sanitaria nazionale  cinese, spiegando che poco più di 100 sono relativi alla provincia dell’Hubei.

I decessi complessivi sono saliti a 425, mentre ammontano a 20.438 le persone in tutto il Paese alle quali è stato confermato il contagio.

 

Un decesso ad Hong Kong

Hong Kong registra il suo primo decesso per il coronavirus. Si tratta di un paziente di 39 anni.

L’uomo, residente a Whampoa Gardens, si era recato a Wuhan, focolaio dell’infezione, il 21 gennaio, prima di tornare a casa il 23 gennaio da Changahanan.

Il suo era il 13esimo caso, sui 15 totali, di contagio nell’ex colonia: la scorsa settimana si era recato in ospedale avvertendo dolori muscolari e febbre, finendo poi in isolamento.

 

In quarantena nave da crociera giapponese, oltre 3mila persone a bordo

Una nave da crociera, la Diamond Princess della Carnival Japan, con 3.711 persone a bordo, è stata posta in quarantena nella baia di Yokohama, in Giappone.

Dopo lo sbarco di un passeggero a Hong Kong risultato positivo al test per il coronavirus, almeno altre otto persone hanno manifestato sintomi di contagio e febbre.

Lo ha detto il portavoce del governo giapponese Yoshihide Suga.

Sulla nave è salito personale sanitario che sta effettuando controlli sui 2.666 passeggeri e 1.045 membri dell’equipaggio.

Hyundai ferma impianti

Azienda e sindacati hanno concordato la chiusura progessiva degli altri 4 impianti entro venerdì, giorno in cui si fermeranno altre due strutture, a Jeonju e Asan.

Lo stop resterà fino al 10-11 febbraio, sempre che la società rieca a procurarsi i pezzi necessari per la cablatura da produttori locali.

(Tgcom24)

 

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)