Connect with us

cronaca

Latina, le rapiscono il figlio per farla prostituire: arrestata una donna.

Pubblicato

il

Rapiscono il figlio di 6 mesi per farla prostituire e la prendono a pugni

Le avrebbe rapito il figlio di appena sei mesi, insieme a dei complici per costringerla a prostituirsi.

La polizia di Latina

Ha arrestato una cittadina romena di 28 anni, domiciliata presso il centro di accoglienza Al Karama.

Proprio in questo centro gli agenti della Squadra mobile e del Commissariato di Cisterna hanno ritracciato il bimbo, tenuto in custodia dalla donna che è stata arrestata in flagranza di reato.

La madre del piccolo, nel frattempo, era stata costretta a prostituirsi tra Roma e Latina.

La mamma del bambino rapito

E’ stata anche sottoposta ad un violento pestaggio, con pugni ai fianchi e al dorso, per aver tentato di sottrarsi ai soprusi.

La donna e il figlio (che era tenuto in una roulotte), sono entrambi in buone condizioni di salute e saranno ora collocati in una struttura protetta.

 

Sono ancora in corso accertamenti

 

Da parte della polizia per rintracciare gli altri componenti del gruppo criminale.

«Esprimo solidarietà e vicinanza alla vittima costretta a prostituirsi per rivedere il figlio di sei mesi, sequestrato da una giovane romena e nascosto in una roulotte del campo rom Al Karama di Latina che va chiuso senza se e senza ma».

 

 

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)