Connect with us

campania

Airola, bambini picchiati e rinchiusi al buio dalle maestre: scoperto l’asilo degli orrori.

Pubblicato

il

virus

Bambini dell’asilo picchiati e rinchiusi al buio

Quelle maestre vanno allontanate subito, perché sicuramente continuerebbero a maltrattare i bambini.

Le indagini della Procura di Benevento sull’asilo privato di Airola tracciano uno scenario inquietante:

il comportamento delle quattro maestre era la prassi, una sorta di “metodo educativo”.

Non si trattava di rimproveri e pizzichi occasionali, ma proprio del sistema che usavano regolarmente.

Le indagini

Erano partite nel 2018, dopo la denuncia della madre di una bambina di 3 anni, che aveva parlato dei maltrattamenti e aveva riferito che la figlia era stata chiusa in una stanza al buio per punizione.

Nel corso degli accertamenti, terminati nel maggio del 2019, ascoltando persone informate dei fatti ed esaminando le registrazioni effettuate all’interno della struttura, i militari hanno accertato che le quattro usavano abitualmente metodi violenti: documentati anche pizzichi, schiaffi al volto e colpi sul capo.

Due delle quattro maestre sono di Airola e hanno 44 e 26 anni, la terza è di Bucciano e ha 27 anni e la quarta è una 24enne di Sant’Agata de’ Goti.

(Fanpage)

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)