Connect with us

Sanremo 2020

Sanremo 2020, Tiziano Ferro abbraccia Fiorello, archiviata la lite: “Fatevi una risata”.

Published

on

sanremo

“Fatevi una risata”: Tiziano Ferro firma così l’ultimo capitolo dell’avvincente saga della lite, o presunta tale, con Fiorello a Sanremo 2020. Il cantante pubblica la foto di un abbraccio scattata sul palco dell’Ariston a pochi minuti dalla messa in onda della quarta serata del Festival. Lo scatto conclude la vicenda e smentisce le voci di freddezza dietro le quinte tra il cantante e lo showman voluti da Amadeus.

Sanremo 2020, pace fatta tra Fiorello e Tiziano

Sono stati giorni concitti per i due, o almeno questa è stata l’idea comunicata all’esterno. In realtà l’impasse, semplicemente, non ci sarebbe: Fiorello e Tiziano si abbracciano come due vecchi amici. Questione conclusa, almeno fino alla prossima puntata.

Fonte: https://tv.fanpage.it/

musica

Festival di Sanremo non decolla nonostante gli italiani costretti a casa: che flop

Published

on

By

Il Festival di Sanremo 2021 non decolla nonostante gli italiani a casa

La prima serata del festival di Sanremo 2021 non ha replicato gli ascolti dello scorso anno.

Nonostante tutti a casa, ascolti bassi

Ieri sera il debutto della 71esima edizione del Festival di Sanremo 2021. Ma nonostante gli italiani fossero chiusi in casa, gli ascolti non hanno raggiunto quelli dello scorso anno. La nuova edizione del festival è stata caratterizzata da molte novità nell’organizzazione a causa del Covid.

Un festival senza pubblico penalizza gli ascolti

La nuova edizione del festival della canzone italiana è stata penalizzata dall’assenza di pubblico. Un festival che ha come unici spettatori, all’infuori di quelli televisivi, le poltroncine del teatro Ariston su cui ha ironizzato Fiorello.

Meno telespettatori della scorsa edizione

Ma nonostante il coprifuoco che ha costretto gli italiani a casa davanti al televisore, il Festival non ha riscosso molto successo alla prima serata. Gli ascolti sono risultati inferiori rispetto all’edizione 2020. Gli spettatori incollati allo schermo sono stati 8.363.000 con uno share solo del 46,6%. Sicuramente un dato positivo, considerando le condizioni di disagio in cui è stato organizzato.

La prima serata del festival: meglio la prima parte

Un dato, però, al ribasso rispetto alla precedente conduzione del duo Amadeus Fiorello. Come sempre, la prima parte della serata è stata quella più seguita, ovvero dalle 21.36 alle 23.55. La prima metà del Festival infatti è stata vista da 11.176.000 telespettatori con il 46,3%. Nell’ultima parte del festival molti hanno abbandonato la visione, i telespettatori rimasti sono solo 4.212.000 con il 47,77% fino all’1.30.

Diodato torna al festival, picco di ascolti

Il picco si è raggiunto con la performance di Diodato, il cantante vincitore dell’edizione 2020. Amadeus e Fiorello hanno ospitato il cantautore che ha riportato sul palco dell’Ariston la canzone vincitrice della settantesima edizione. Qui, si sono sintonizzati 13.950.000 telespettatori.

Fiorello salva il festival

Lo scorso anno il festival, nonostante le condizioni normali in cui si è svolto, è stato visto da 10.058.000 telespettatori con il 52,2% di share. Squadra che vince non si cambia, ed è proprio l’affinità scenica dei due presentatori a tenere il palco. Soprattutto il merito va al comico Fiorello.

L’infermiera simbolo, il momento di emozione

A dare alti momenti di condivisione e emozione, l’infermiera Alessia Bonari, che con il suo selfie post turno in ospedale è diventata il simbolo della lotta alla pandemia. Anche la giovane rivelazione ha contribuito alla scena, Matilda De Angelis che ha saputo tenere il palco insieme al presentatore.

Zlatan sbaglia campo, il festival lo mette a disagio

Un passo falso è stata la scelta di avere come ospite fisso il campione Zlatan Ibrahimovic, che già alla prima serata sembrava oramai aver finito le cartucce. Sembra essere fuori posto fuori dal suo habitat naturale, quello del campo da calcio e non si sa cosa riserverà per le prossime serate. Anche Achille Lauro che ha sicuramente sorpreso con il suo look e la sua performance ma un po’ decontestualizzata e divide le opinioni della critica.
Leggi anche: Sanremo: al via il Festival della canzone. Tutto quello che c’è da sapere
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo

Continue Reading

musica

Sanremo 2021, Achille Lauro ospite fisso vestito a “quadri”

Published

on

By

Sanremo 2021: Achille Lauro torna all'Ariston con cinque "quadri"

Stasera inizia il festival di Sanremo 2021. Accanto ad Amadeus e Fiorello anche Achille Lauro come ospite fisso.

Achille Lauro a Sanremo 2021

Il cantante romano torna all’Ariston ma questa volta nel ruolo di ospite fisso. Come sempre, sorprenderà il suo look. Ogni serata vestirà un quadro che coinvolgerà diversi ospiti. Il cantautore ha lasciato una firma importante lo scorso anno sulla scena del teatro della canzone italiana.

Il segno lasciato a Sanremo 2020

L’anno scorso tra mantelli settecenteschi e tutina effetto nudo scintillante aveva fatto parlare di sé, lasciando la musica in secondo piano e mostrando il suo stile e la sua personalità. L’intento di Achille Lauro sul palco di Sanremo era di scioccare prevaleva sul desiderio di far arrivare al pubblico e alla critica la sua canzone.

Tra esibizione e performance è il look che conta

Pronto ad una nuova esaltante e scintillante esibizione, Achille Lauro sarà ospite fisso tutte e cinque le serate. A promettere bene, sono le sue intenzioni sulla mise che indosserà questa volta. Protagonisti saranno cinque quadri diversi per ogni serata sul palco dell’Ariston. A confermare la sorpresa che ci attenderà è proprio il cantautore. “Amadeus mi ha graziato permettendomi di essere presente ogni sera con un quadro. Sto preparando qualcosa di mai visto prima: qualcosa che parlerà di me ma anche della storia di tutti noi.”

Vestito come “un’opera d’arte”, Achille Lauro torna a scioccare

Cinque quadri, cinque opere d’autore ci anticipa Achille durante la presentazione del festival di Sanremo 2021. Una nuova idea per scioccarci – in modo positivo – e lasciare la sua firma originale su un palco che tende sempre di più al rinnovamento.

I “quadri” che coinvolgeranno gli ospiti

Ci stupirà con il suo look e la sua stravaganza Achille Lauro come ha già fatto lo scorso anno al festival di Sanremo 2020. Questa idea non riguarderà solo lui ma anche gli altri ospiti del festival: il primo ballerino dell’Opera di Roma, Castellana, Emma Marrone, Monica Guerritore, Fiorello, Claudio Santamaria e Francesca Barra sua moglie.

Un duro lavoro di styling per sorprendere a Sanremo

Lo stylist di Achille Lauro rivela di aver passato insieme al cantautore giornate e nottate intere a lavorare sui cinque quadri che porterà sulla scena il cantante. “Concept, luci, costumi, modo, messinscena e colori. Riunioni infinite piene di lavoro e ispirazioni che ricorderò per sempre” spiega Nick Cerioni.  Non è stato un lavoro facile “per realizzare le nostre visioni abbiamo coinvolto un team di professionisti incredibili. Arriviamo pieni di sogni e pronti a combattere. Che lo spettacolo abbia inizio.”

Chi è lo stylist di Achille Lauro

Lo stylist e direttore creativo di Achille Lauro, Nick Cerioni ha lavorato con tanti artisti da Jovanotti a Laura Pausini. Le sue immagini degli artisti da lui seguiti restano nella memoria dello spettatore. Per lui Sanremo significa “tante cose, ma soprattutto mi stimola a fare sempre meglio, sempre di più”.

Amadeus su Achille Lauro

Amadeus fa tornare sul palco dell’Ariston la forte personalità di Achille Lauro che l’ha colpito quando fu attaccato per aver presentato sullo stesso palco Rolls Royce. Il presentatore lo descrive come un artista poliedrico e la sua partecipazione non è fine a sè stessa ma studia la sua entrata sul palco.
Leggi anche: Sanremo, protesta dei lavoratori della cultura: “Noi fermi da più di un anno”
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
“Metti like” anche —> “Seguici sul nostro canale Youtube 41esimo Parallelo

Continue Reading

campania

Enzo Avitabile torna sul palco dell’Ariston. Stasera c’è Sanremo, su Rai1

Published

on

By

Enzo Avitabile

Enzo Avitabile, cantautore e compositore partenopeo, duetterà quest’anno con Fiorello nel corso della seconda serata del Festival di Sanremo.

I due si uniranno ai Bottari di Portico, un gruppo di percussionisti del Casertano.
La sfida? Rendere omaggio a Renato Carosone, portando sul palco dell’Ariston una rivisitazione del brano “Caravan Petrol“.

Enzo Avitabile duetta con Fiorello

Appena tre anni fa, Avitabile aveva partecipato al Festival con il brano “Il coraggio di ogni giorno”. Quest’anno, invece, torna sul palco in veste di ospite. Sarà però affiancando da Fiorello per riportare la musica napoletana nel teatro ligure.

Le dichiarazioni di Enzo Avitabile

Come dichiarato da lui stesso all’Ansa: “Tornare a Sanremo mi riempie di gioia. Eseguire al Festival un brano di Carosone con il mio amico Fiorello è una grande emozione”.

SANREMO 2021: vi comunico che il mio omaggio a Renato Carosone con Fiorello e i Bottari andrà in scena giovedì 4 marzo e non mercoledì.

Pubblicato da Enzo Avitabile (Official) su Martedì 2 marzo 2021

E continua: “Carosone è stato un precursore, un maestro. Ha anticipato generi e stili, accolto linguaggi differenti nella sua musica che non ha età. Mi piaceva rendergli omaggio a 20 anni dalla sua morte e a 101 dalla sua nascita. Viva Carosone“.

Eccellenze partenopee

Quest’anno, al Festival di Sanremo, non mancherà l’eccellenza partenopea. Oltre ad Enzo Avitabile e il suo omaggio ad uno dei più grandi nomi della musica napoletana, la serata delle cover vedrà sul palco, la Napoli Mandolin Orchestra in duetto con Ermal Meta.

Talenti meridionali

Due bellezze mediterranee originarie di Napoli, affiancheranno anche Amadeus nella conduzione: Serena Rossi sarà co-conduttrice per una serata. Inoltre, tra i big spiccano Arisa, che gareggerà con un brano scritto da Gigi D’Alessio, Random, originario di Somma Vesuviana e Ghemon di Avellino.
Leggi anche:De Luca svela il nome del suo candidato a sindaco. Di chi si tratta
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo

Continue Reading
Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

Trending

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)