Connect with us

cronaca

Coronavirus, otto italiani rientrati da Wuhan sono arrivati a Roma: tra loro due neonati, una ha la febbre.

Pubblicato

il

Campania

Due neonati messi in quarantena

Dopo aver lasciato l’aeroporto militare di Pratica di Mare il pullman dell’Aeronautica militare con a bordo gli otto italiani rimpatriati oggi dalla Cina hanno raggiunto la Capitale, trasferiti al policlinico militare Celio dove trascorreranno i quattordici giorni di sorveglianza sanitaria.

Sia gli italiani rimpatriati che il personale che li accompagnava a bordo del mezzo era munito di mascherine e guanti.

Tra loro ci sono anche due neonati, un bimbo e una bimba nati nel 2019.

I due piccoli sono con le proprie madri. La bimba aveva avuto la febbre nei giorni scorsi.

«Sappiamo dai contatti avuti con noi e l’ambasciata che sono sollevati»

Gli otto italiani rimpatriati oggi e atterrati poco fa a Pratica di Mare con un volo dell’Aeronautica militare.

Lo ha detto Stefano Verrecchia, Capo dell’Unità di crisi della Farnesina, parlando ai giornalisti davanti all’aeroporto militare, dove è atterrato il volo che ha riportato in Italia 8 italiani ma anche 12 stranieri.

«Per loro il protocollo è lo stesso» degli altri 56 italiani rimpatriati lunedì scorso, ha spiegato Verrecchia, aggiungendo che quindi li attendono «14 giorni» di sorveglianza sanitaria.

 

(Leggo)

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)