Connect with us

cronaca

Napoli, in piazza Municipio baby attivisti contro la plastica.

Pubblicato

il

Baby attivisti in piazza a Napoli

C’è chi ha promesso di non comprare più palloncini e chi di non utilizzare più la cannuccia. C’è chi a Carnevale non comprerà bombolette e chi a casa non colorerà più con i pennarelli. Baby lotta alla plastica quella che è andata in scena stamattina nel cuore di Napoli.

Nei giorni scorsi Enrico, 7 anni, e Jamal, 8 anni, avevano raccolto oltre cento firme per dire no all’uso della plastica e soprattutto, avevano deciso, oggi, di scendere in piazza per convincere anche gli altri bimbi a seguire il loro esempio.

E così stamattina, slogan plastic free su cartelli in mano, sono andati in piazza Municipio. Un invito raccolto da un bel po’ di baby attivisti. E anche dal sindaco di Napoli, Luigi de Magistris.

“Bravi, continuate così. Vi aspetto presto in Comune per riparlare del vostro impegno e di quello di tutti i napoletani per l’ambiente”, l’incentivo del sindaco. Una giornata che non finisce qui: Enrico, Jamal sono pronti ad organizzare altre iniziative la seconda domenica del mese.

(Ansa)

Leggi anche: Giovanni e Luisana a C’è Posta per te: «E’ un mostro»

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)