Connect with us

cronaca

Coronavirus, aperta un’inchiesta su procedure negli ospedali di Codogno, Casalpusterlengo e Lodi.

Pubblicato

il

La procura di Lodi ha aperto un’inchiesta sulla diffusione del coronavirus,

Con l’obiettivo di chiarire la dinamica della diffusione del contagio nei paesi della pianura lombarda. Stando a quanto riportato dall’Ansa, i pubblici ministeri lodigiani hanno avviato approfondimenti per chiarire le procedure adottate negli ospedali di Codogno, Casalpusterlengo e Lodi, dove questa notte i Nas di Cremona hanno fatto un’ispezione.

I Nas dei carabinieri negli ospedali lodigiani

Questa notte i carabinieri per la tutela della salute di Cremona sono stati con diversi uomini negli ospedali lodigiani. L’ispezione è iniziata martedì in giornata all’ospedale di Codogno per poi proseguire in quello di Casalpusterlengo e concludersi nella notte all’ospedale Maggiore di Lodi. I militari cercano di ricostuire cosa sia successo, per prevenire ulteriori contagi.

(Fanpage)

Leggi anche:

Coronavirus, sono 6 i minore positivi in Lombardia

 

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)