Connect with us

cronaca

Coronavirus in Lombardia, nuova emergenza a Lodi: 51 ricoveri nella notte.

Pubblicato

il

coronavirus

Nuova emergenza a Lodi

“Purtroppo questa notte è scoppiata un’altra emergenza a Lodi. A Lodi improvvisamente nel pomeriggio di ieri c’è stato un affollamento di ricoveri: 51 ricoveri gravi di cui 17 in terapia intensiva. Lodi non ha un numero sufficiente di camere di terapia intensiva per cui sono stati trasferiti in altre terapie intensive della Regione”. Così il presidente della Lombardia Attilio Fontana che queta mattina è intervenuto nel corso della trasmissione “L’Aria che tira” su La7 parlando di coronavirus. “Se si ridesse meno della mascherina e si guardasse il problema più attentamente credo che sarebbe saggio”, ha aggiunto.

Coronavirus in Lombardia, 406 contagiati, aumentano i pazienti dimessi

Sono 406 le persone contagiate dal coronavirus in Lombardia. Tre in più rispetto a ieri ma comincino a diventare consistenti anche le guarigioni e le dimissioni dagli ospedali. A fare il punto è l’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera: “Oggi in Lombardia i casi positivi al coronavirus sono 406, dei quali 216 ospedalizzati. Più della metà è asintomatico, è a casa e sta bene”. “L’altro ieri gli ospedalizzati erano 44 e ieri 39. Non è una statistica ma il numero di coloro che da positivi sono stati ricoverati si è ridotto – sottolinea l’assessore – E poi abbiamo avuto 37 persone che sono state dimesse, quindi in condizioni di poter lasciare l’ospedale, molti col tampone negativo e altri guariti. Un segnale”.

Coronavirus in Lombardia, le misure in arrivo

“Chiaro che fatta la prima settimana, per esempio se per la settimana prossima si decidesse di prorogare” le misure per il contenimento del coronavirus “si potrebbero mitigare in alcune aree” ha detto Gallera nel corso della trasmissione Agorà su Raitre. “Oggi abbiamo un incontro col ministero, tra oggi e domani le decisioni si assumono”.

Coronavirus in Lombardia, un caso a Como

E’ un 84enne il primo caso di paziente colpito dal coronaravirus a Como. A quanto si è appreso, l’uomo ha riferito di avere avuto contatti con un fornitore proveniente dalla zona rossa nei giorni scorsi. Ora è ricoverato all’ospedale ‘Manzoni’ di Lecco.

(Repubblica)

Leggi anche:

Coronavirus, mistero alla Camera: Amuchina scompare dai bagni

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)