Connect with us

cronaca

Rivoli, ventenne bruciava le auto vicino a casa sua: “Mi annoiavo”

Pubblicato

il

auto

Andava in giro per locali nel Torinese e prima di rientrare a casa a Rivoli dava fuoco alle auto parcheggiate vicino a casa. Un ventenne è stato fermato dai carabinieri con l’accusa di aver incendiato almeno quattro veicoli parcheggiati nella zona di Cascine Vica tra il 9 e il 22 febbraio.

Il giovane è stato individuato grazie alle telecamere di sicurezza di alcune abitazioni private.Italiano e senza precedenti, è stato bloccato per le strade di Rivoli: indossava gli stessi indumenti che aveva durante il rogo, in particolare le stesse scarpe con ancora segni di bruciature e fuliggine.

Secondo i primi accertamenti il ventenne utilizzava il contenuto dei  cassonetti della spazzatura come inneschi per bruciare le macchine parcheggiate nelle vicinanze. Non è escluso che sia responsabile di altri roghi avvenuti in zona tra novembre e febbraio. Dopo aver inizialmente negato le accuse, ha poi ammesso i fatti durante la convalida del fermo, spiegando che l’avrebbe fatto per noia. Il giovane si trova ora agli arresti domiciliari.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)