Connect with us

campania

Napoli, 15enne ucciso da carabiniere: stesa davanti alla caserma Pastrengo.

Pubblicato

il

Una “stesa” vicino alla caserma di Pastrengo, sede del comando provinciale dei carabinieri di Napoli

Dove uomini armati a bordo di scooter hanno sparato con armi da fuoco esplodendo diversi proiettili in aria.

Le forze dell’ordine a seguito dei fatti hanno condotto un pattugliamento in zona, dopo il danneggiamento del pronto soccorso dell’ospedale Vecchio Pellegrini dove i parenti del quindicenne morto hanno distrutto arredi e attrezzature, dalle 7.30 di stamattina chiuso dalla Asl.

I fatti

Sono accaduti questa notte, nel cuore del capoluogo campano, quando il militare fuori servizio, in compagnia di una donna, ha sparato alcuni colpi di pistola alla testa e al torace al quindicenne, durante una tentata rapina. Il giovane era armato e il carabiniere avrebbe reagito aprendo il fuoco, per poi chiamare subito l’ambulanza.

(Fanpage)

Leggi anche:

Coronavirus, Fontana richiama a lavoro, i medici in pensione 

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)