Connect with us

cronaca

Napoli, chi era Ugo Russo, ucciso a 15 anni da un carabiniere durante una rapina.

Pubblicato

il

Ugo Russo, quindici anni, è stato ucciso a colpi di pistola da un carabiniere fuori servizio nella notte tra sabato 29 febbraio e domenica 1 marzo.

Secondo la ricostruzione dei fatti diramata dai carabinieri, il giovane a bordo di uno scooter e in compagnia di un complice, si è avvicinato all’auto a bordo della quale si trovava il militare insieme a una ragazza, per tentare di mettere a segno una rapina.

I due giovani avevano infatti puntato un orologio, che volevano sottrargli. Russo era armato di pistola, rivelatasi giocattolo, a con il volto coperto da scaldacollo e casco.

“Mi ha puntato la pistola alla tempia” ha dichiarato in sede d’interrogatorio il militare ventitreenne, che presta servizio in provincia di Bologna. Dopo essersi qualificato, il carabiniere ha estratto l’arma d’ordinanza sparando tre proiettili che hanno raggiunto l’adolescente al torace e alla testa, facendolo cadere al suolo.

(Fanpage)

Leggi anche:

Napoli, il 15enne ucciso aveva una pistola giocattolo.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)