Connect with us

cronaca

Napoli, San Giorgio a Cremano, Giugliano e Pozzuoli, quattro nuovi casi di Coronavirus.

Pubblicato

il

dramma campania

Sale a 17 il bilancio dei contagiati da Coronavirus in Campania.

I nuovi casi sono stati registrati nei comuni di Pozzuoli, San Giorgio a Cremano, Giugliano e Napoli.

Il computo totale dei contagiati in Italia supera così le 1130 unità, di cui 29 morti. Dopo i casi in Campania un’altra regione è stata colpita dal virus si tratta del Friuli Venezia Giulia che ha registrato il suo primo caso.

L’attuale diffusione del Coronavirus nelle regioni italiane è la seguente

La Campania diventa così la quinta regione per numero di contagiati superando anche il Piemonte una delle prime regioni italiane a essere colpite dal coronavirus.

Il Presidente della Regione Campania sul dibattito scuole aperte/chiuse

“Sento cose cervellotiche in momento sbagliato. È evidente che non possiamo andare a ruota libera. I sindaci in questa fase possono adottare un comportamento opportunistico e bloccare tutto oppure essere responsabili”.

Il contagiato napoletano è un abitante del quartiere Vomero

“Solo in città ce ne sono 40 sotto la nostra sorveglianza” afferma il direttore della Asl Ciro Verdoliva. Sono 373 i tamponi eseguiti e al momento, stando alle parole di Maurizio di Mauro, direttore dell’Ospedale dei Colli, sarebbe “difficile prevedere l’evoluzione della situazione”.

Il comunicato della task force sui nuovi quattro casi di Coronavirus in Campania
“La task force della Protezione civile della Regione Campania comunica che nella giornata di oggi sono stati esaminati in laboratorio, presso il centro di riferimento dell’ospedale Cotugno, sessanta tamponi. Sono risultati positivi in serata altri 4 tamponi, per i quali, come per tutti gli altri finora positivi, si attende la conferma ufficiale da parte dell’Istituto Superiore di Sanità”.

Giogio Zinno, sindaco di San Giorgio a Cremano commenta il nuovo caso di coronavirus

“Ho da poco appreso che vi sono 4 nuovi casi in Campania positivi al Coronavirus al Cotugno di cui uno cittadino sangiorgese. I sanitari stanno risalendo ai contatti del cittadino e al percorso che ha fatto per arrivare in città. Ad ora per ovvi motivi non abbiamo notizie specifiche ma chi ha il compito di verificare il tutto lo sta facendo già in queste ore. Nelle prossime ore diffonderemo eventuali nuove notizie necessarie appena le apprenderemo e avremo comunicati ufficiali di ciò”.Vincenzo Figliola sindaco di Pozzuoli, uno dei quattro comuni in cui si sono registrati i nuovi casi

“Sono giorni impegnativi per tutti noi, amministratori e cittadini. È un momento particolare per l’intera Italia. Ho da poco appreso che anche un nostro concittadino è risultato positivo al test del Covid-19. Sono stato informato dal direttore generale dell’Asl Na 2 Nord. La persona si trova in isolamento domiciliare e non presenta una situazione particolare. Le sue condizioni sono stabili. Sono in costante contatto con le autorità sanitarie e con le istituzioni sovracomunali. In queste ore si sta ricostruendo il link epidemiologico. Sono già state adottate tutte le misure per tutelare la collettività. Informerò la cittadinanza su tutti gli eventuali aggiornamenti. Al momento il soggetto, essendo in isolamento, non può entrare in contatto con nessun altro, pertanto non si rende necessario alcun altro provvedimento. Vi invito a vivere con equilibrio e consapevolezza questo particolare momento e ad essere fiduciosi e sereni”.

(Fanpage)

Leggi anche:

Coronavirus, oltre 1000 positivi e 29 morti: i dati che spaventano

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)