Connect with us

cronaca

Coronavirus, medico e infermiera di Crema in rianimazione.

Pubblicato

il

Un medico anestesista e una infermiera del pronto soccorso dell’ospedale di Crema (Cremona) sono ricoverati in rianimazione dopo essere risultati positivi al coronavirus.

La donna è stata trasportata all’ospedale di Brescia. Secondo un medico che lavora nel piano dove sono ricoverati i contagiati dal virus, la situazione all’interno dell’ospedale di Crema “è molto complicata“.

Fontana: 40 milioni per macchinari e 10 milioni per medici Intanto il governatore della Regione Lombardia, Attilio Fontana, ha fatto sapere che la sua giunta ha “stanziato 40 milioni di euro per acquistare macchinari che consentano di migliorare le nostre rianimazioni e 10 milioni per assumere nuovi medici e infermieri. Non stiamo fermi, ma ci diamo da fare con grande determinazione”.

 

Super ticket e norme igieniche“Da domenica inoltre – ha ricordato Fontana – è entrata in vigore la norma che abolisce il super ticket”.  Da ultimo, infine, un invito a rispettare le norme di igiene che sono state consigliare e suggerite dall’Oms. “Usate qualche attenzione quando siete in compagnia – ha concluso il governatore – e non create assembramenti. Con qualche accorgimento riusciremo a sconfiggere la diffusione del virus e a riprendere la nostra vita senza limitazioni”.

(Tgcom24)

Leggi anche:

Si veste da Spiderman per far visita ai bimbi malati

 

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)