Connect with us

cronaca

Sindaco Castiglione d’Adda: “Aiutateci, stiamo registrando un alto numero di decessi”.

Pubblicato

il

coronavirus

“Aiutateci, per favore. Stiamo registrando un alto numero di decessi e ci sentiamo veramente soli”. Sono queste le parole usate dal sindaco di Castiglione d’Adda, Costantino Pesatori, per lanciare un disperato appello alle istituzioni e le autorità competenti. Il comune è nel mezzo della “zona rossa” del Lodigiano, a pochi chilometri di distanza da Codogno, epicentro dell’epidemia da Coronavirus lombarda. Il primo cittadino del comune ha registrato il video per poi pubblicarlo online. L’intento è quello di arrivare a quanta più gente possibile, rendendo note quelle che sono le difficoltà che il paese sta vivendo.

L’appello del sindaco Pesatori: Necessitiamo un’assistenza sanitaria adeguata

Ecco di seguito l’appello del sindaco Costantino Pesatori: “Voglio lanciare un appello: purtroppo a Castiglione d’Adda stiamo registrando un alto numero di decessi e ci sentiamo veramente soli. Tanta gente è ammalata e non riesce ad avere l’assistenza necessaria. Vi chiedo cortesemente di esserci d’aiuto, di istituire presso gli ospedali di Codogno e di Casalpusterlengo, che oggi sono chiusi, dei presidi di urgenza. Eventualmente anche attraverso i medici dell’esercito. Aiutateci, per favore. Abbiamo la necessità di avere un’assistenza sanitaria adeguata”.

Fonte: https://milano.fanpage.it/

Leggi anche Coronavirus, Milano, positivi due giudici del tribunale, rinviate tutte le udienze civili non urgenti

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)