Connect with us

Senza categoria

Coronavirus, dopo il decreto a Milano è corsa al treno per il Sud.

Pubblicato

il

Chiusa la Lombardia, si potrà entrare e uscire solo per gravi motivi

Tante le persone che hanno deciso di partire o di anticipare le partenze dopo il decreto che, di fatto, chiude la Lombardia e altre 14 province per lʼemergenza coronavirus. Il governo ha “chiuso” la Lombardia e le altre 14 province e in molti si sono precipitati nelle stazioni per partire verso le città di origine o in altre Regioni. Sabato sera centinaia di persone, infatti, si sono riversate alla stazione Garibaldi, dove alle 23.20 è partito l’ultimo Intercity. I viaggiatori sono saliti anche senza biglietto, disposti a pagare la multa pur di restare a bordo. Nessuna corsa, per ora, all’aeroporto di Linate, a Milano.

Milano, terminal bus affollato sin dall’alba

E’ affollato da prima delle 7 il terminal di Lampugnano, a Milano, il principale scalo per i pullman di linea diretti in tutta Italia e all’estero. In genere, a quest’ora della domenica mattina, lo scalo è quasi deserto. (Tgcom24)
Leggi anche: Coronavirus, i contagiati superano quota 5mila
Seguici su Facebook: 41esimoparallelo

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)