Connect with us

Senza categoria

Prato, frode mascherine e sfruttamento lavoratori: coinvolte ditte cinesi.

Published

on

mascherine

Prato, frode mascherine

Dall’inizio della pandemia si sono moltiplicati i casi di frode e raggiri sulla vendita di mascherine. Il coronavirus ha alimentato reati di questo tipo. L’ultimo caso è avvenuto a Prato.

 

Le accuse

Sfruttamento dei lavoratori e frode. Queste le accuse nei confronti di 13 arrestati,in flagranza di reato, in una operazione della Guardia di finanza anti mascherine chirurgiche non a norma, destinate nelle pubbliche forniture. Individuati 90 clandestini e sequestrate milioni di mascherine. E’ successo a Prato: coinvolte ditte cinesi della città toscana riconvertite alla produzione di Dpi destinati alla Protezione civile e alla centrale acquisti per la sanità per conto della Regione Toscana, entrambe parti lese nelle indagini. Fonte: RaiTelevideo
Leggi anche: Via l’obbligo della mascherina, già da domani: l’annuncio della Regione.
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo

Continue Reading

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

41esimoparallelo è anche un’app

Scarica la versione per IOS & Android direttamente dallo store: avrai tutte le notizie aggiornate in tempo reale, approfondimenti e le storie dall’Italia e dal mondo a portata di mano. Solo per te, in un unico luogo.

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)