Estate Ko, addio vacanze al sole: via costumi e creme solari. Giù di oltre 15°

2 giorni fa
2 Agosto 2020
di nunzia d'aniello

Estate Ko. Il potente anticiclone subtropicale, responsabile dell’ondata di caldo anomalo degli ultimi giorni, sta subendo l’assalto delle correnti instabili atlantiche.

Una saccatura si approssima all’Italia, determinando il conseguente indebolimento del promontorio anticiclonico.

Le regioni settentrionali

Sono le prime a risentire del peggioramento, tanto che già nella notte si sono manifestati i primi forti temporali in Val Padana.

I contrasti tra l’aria caldo umida nei bassi strati e gli spifferi d’aria fresca in quota sono all’origine degli intensi fenomeni temporaleschi.

Ora l’ulteriore cedimento dell’anticiclone darà manforte all’instabilità, che esploderà già nelle prossime ore con nuovi temporali anche di forte intensità, in propagazione dalle Alpi alla Pianura Padana e alla Liguria. Sarà elevato il rischio di grandinate e colpi di vento associati ai temporali.

Avvio settimana esplosivo

Una serie d’impulsi instabili determinerà una recrudescenza dei temporali anche all’inizio della settimana, quando vedremo fenomenologia persino più diffusa al Nord, associata ad un calo termico notevole. Le temperature si porteranno addirittura sotto la media.

Il guasto meteo ad inizio settimana inizierà a farsi sentire anche sulle regioni centrali, in quanto l’affondo della saccatura colpirà in pieno l’Italia in modo più energico.

La saccatura piloterà un vero e proprio vortice freddo in quota, che esalterà la fase instabile.

Tra martedì e mercoledì

L’area ciclonica in quota transiterà al Centro-Sud, apportando marcata instabilità con temporali ed un ulteriore calo delle temperature. Le ultime resistenze del caldo africano verranno spazzate via anche dall’estremo Sud.

Quello atteso sull’Italia sarà un vero e proprio break dell’estate, ben più importante di quanto sembrava in un primo momento.

Ci vorrà così più tempo per giungere ad un miglioramento, con ritorno a condizioni tipicamente estive che si affermeranno gradualmente nella seconda parte della prossima settimana.(MeteoGiornale)
Leggi anche: Addio caldo Africano, cambia tutto. Temporali in arrivo: le zone a rischio
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo