Di Maio: «Chico, vittima di un’ingiustizia. Stiamo dialogando con gli Usa»

3 settimane fa
10 Settembre 2020
di nunzia d'aniello

«Chico Forti, vent’anni di carcere ingiustamente». Una frase forte, decisa quella pronunciata da Luigi Di Maio, ospite al Tg2 Post, ieri sera.

Davanti a milioni e milioni di italiani, il Ministro ancora una volta manifesta pubblicamente tutto il suo supporto per la vicenda Chico Forti.

I fatti

La giornalista Manuela Moreno interroga il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio, ospite della trasmissione Tg2 Post sul caso giudiziario di Enrico “Chico” Forti, sottolinenando che più volte la Rai e nello specifico lei in persona si è occupata del caso recandosi in carcere negli Usa e mostrando alle sue spalle una foto con Enrico.

Una domanda diretta quella della Moreno che è andata dritta al nocciolo della questione:

«Chico Forti ancora detenuto in carcere da 20 anni in Florida, abbiamo qualche novità? Io sono stata tante volte trovarlo in carcere e in questa foto, alle nostre spalle aveva ancora una speranza che io sento non c’è più…»

La risposta del ministro Di Maio, sembrerebbe positiva o comunque tiene ancora tutti, ma soprattutto Chico, appeso a quel labile file della speranza:

«Io posso dirle che Chico Forti è veramente nel mio cuore. Lui sente anche via e-mail persone vicino a me e mi permetto di dire, avrei potuto utilizzare questo caso per farne una battaglia mediatica.

Invece io so che se vogliamo arrivare all’obiettivo di riportarlo in Italia, serve un dialogo con un profilo basso con tutte le istituzioni politiche.

C’è lo Stato dove Chico Forti è detenuto con cui stiamo dialogando e l’amministrazione degli Stati Uniti.

Sicuramente le elezioni presidenziali degli Usa stanno rallentando alcuni processi, però devo dire che ho trovato nell’interlocuzione con le istituzioni degli Stati Uniti, sia quelle dello Stato Federale che dello Stato centrale, una disponibilità al dialogo che mi fa ben sperare.

Non voglio sbilanciarmi, però so che ci sono tanti italiani che aspettano che Chico ritorni a casa e sappiamo benissimo, da tutte le evidenze si evince che è vittima di un’ingiustizia e si è fatto 20 anni di carcere ingiustamente».

In tanti attendono il ritorno di Chico Forti

Tanti, tante persone da tutta Italia, le sue “onde” che oggi saranno nuovamente in Piazza Montecitorio a Roma per interrogare chi di dovere sul caso.

Previsti infatti incontri con alcuni politici. L’appuntamento è quest’oggi dalle ore 10:30 alle ore 14:00. Non mancare. (di Nunzia D’Aniello)
Leggi anche: Luigi Di Maio: «Chico Forti è nel mio cuore, ve lo posso assicurare»
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo