Esplode il virus sull’isola: ancora contagi in Campania. I dati allarmanti

3 settimane fa
28 Settembre 2020
di nunzia d'aniello

Esplode il virus sull’isola. La Campania messa a dura prova. L’unita’ di Crisi regionale per il Covid 19 ha comunicato che sono state trovate positive 7 persone sull’isola d’Ischia di cui 4 ad Ischia Porto, 2 nel comune di Casamicciola ed una in quello di Forio.

Questi nuovi casi si aggiungono ai 38 comunicati sabato scorso dall’Asl NAPOLI 2 nel report generale sui dati relativi alla diffusione del corona virus nella provincia di NAPOLI dall’inizio della pandemia.

L’ultimo bollettino

Coronavirus in Campania. Sono 295 i casi positivi al virus nelle ultime 24 ore: mai un numero così alto da inizio pandemia.

Virus, si registrano anche un decesso e 144 guariti.

A comunicarlo l’Unità di crisi della Regione. I contagi salgono a 12.169 e i deceduti a 461.

I guariti, invece, in totale sono 5.968 e i tamponi effettuati 584.072, di cui 5.592 eseguiti ieri.

Sono stati esaminati 5.592 tamponi. Il totale dei casi di coronavirus in CAMPANIA dall’inizio dell’emergenza sale a 12.169, mentre sono 584.072 i tamponi complessivamente esaminati.

Nuovo focolaio Coronavirus in Campania, contagi al Municipio. Il Comune chiuso d’urgenza

Il municipio di Casamicciola Terme, nell’isola di Ischia (Campania) resterà chiuso al pubblico per un’altra settimana per rischio covid; gli uffici comunali di piazza Marina sono off limits da mercoledi’ scorso quando fu accertata la positivita’ di un tecnico che frequenta abitualmente il Municipio. Dopo quell’episodio il sindaco Castagna ordino’ test rapidi per tutti i dipendenti che dettero esito negativo ma nei giorni successivi un altro professionista che aveva avuto accesso alla casa comunale era risultato positivo al coronavirus.

Il primo cittadino, per scongiurare l’insorgere di un cluster infettivo, ha dunque disposto la chiusura al pubblico per tutta la settimana in corso; gli uffici comunali saranno contattabili telefonicamente o via e mail mentre i documenti da protocollare potranno essere inviati via posta certificata.

Coronavirus, Campania e Lazio rischiano il lockdown totale: sono le regioni più in pericolo per i contagi

“La Francia avrà bisogno del lockdown totale, noi no se ci comportiamo bene, ma Lazio e Campania sono a rischio”. È secco e risoluto il giudizio di Walter Ricciardi, professore ordinario di Igiene all’Università Cattolica e consigliere del ministro della Salute Roberto Speranza, che in un’intervista alla Stampa chiarisce: “Servono due settimane per esserne certi, ma la prima impressione è positiva.

È importante riportare dieci milioni di persone alla normalità, che però va assicurata nel tempo”. Poi Ricciardi analizza: “Tutte le città e le regioni sono ripartite alla pari.
Leggi anche: De Luca non si ferma più. Altra nuova ordinanza: “In Campania si fa così”
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo