Connect with us

Gossip

Uomini e donne. Gianni Sperti ed Aurora, altra lite furibonda: “Te ne sei passati tanti!”

Pubblicato

il

uomini

Nella puntata di ieri di “Uomini e donne” l’ennesimo scontro tra Gianni Sperti ed Aurora.  A fine puntata non si parlava d’altro, per le dichiarazioni dell’opinionista. Sotto l’obiettivo una frase di Sperti, dopo l’ennesimo scontro a muso duro con Aurora del Trono Over.

L’abbandono di Aurora dello studio di Uomini e Donne

Tra i due non è mai corso buon sangue. Aurora accusa Gianni Sperti di essere troppo cattivo e poco obiettivo nei suoi confronti, poi ha lasciato lo studio. A quel punto l’opinionista ha spiegato perché proprio non riesca a tollerare la dama di Uomini e donne.

uomini

Aurora Tropea edit by internet

Non ci sto più. Ho una dignità, Maria. Non ci sto più a farmi trattare così. Sono pure troppo educata, perché è stato veramente un ignorante! A Tina non dico niente perché è quello che è. Basta! Gianni sei veramente una persona pessima“.

Inoltre accusa tutti gli uomini presenti in studio, che non si sono mai permessi di intervenire in sua difesa, anche quando l’opinionista la ha insultata pesantemente, rivolgendosi a lei con delle parolacce. Non sono pare siano rimasti in silenzio, ma avrebbero anche applaudito.

Gianni Sperti scoperchia il vaso di Pandora a “Uomini e Donne

Sulla sua uscita di Aurora, Gianni Sperti ha sbottato, chiarendo il perché dell’astio nei suo confronti.
Infastidito ha subito svelato a Maria De Filippi il motivo del suo astio: “Si è permessa di dirmi << non sono come te che ti batte il cuore ogni cinque minuti!>> come se io fossi uno che ne passa… tanti ogni cinque minuti, quindi è un’offesa molto pesante”.

uomini

Coming out di Gianni Sperti o cosa?

Quel “tanti” declinato al maschile con tanta spontaneità, ha suscitato stupore. Sperti, sempre molto riservato sul suo privato, tempo fa aveva dichiarato in un’intervista, che per lui non sarebbe stato un problema essere identificato come gay.  “Per me non è un’offesa o un diminutivo. Al massimo un complimento. Anche se lo fossi non è un argomento che fa notizia, gli outing forzati non mi sono mai piaciuti»

Il desiderio di paternità di Gianni

Non aveva taciuto il suo desiderio di paternità a Gay.it. Aveva espresso la sua opinione anche sull’adozione, affermando che fosse diritto di ognuno poterlo fare, a prescindere dall’orientamento sessuale. Il suo punto di vista verteva sul fatto che molti bambini fossero soli e che non ci fosse una legge che consentisse ai single o a qualsiasi coppia, di adottarne.

Le adozioni

Tutti devono avere il diritto di adottare, a prescindere dall’’orientamento sessuale. Mi fa davvero male pensare ai tanti bambini soli e mi fa ancora più male pensare che, in un Paese come il nostro, non ci sia una legge che dia l’opportunità a coppie e a single come me di dare un futuro a qualcuno».
Leggi anche: Scoppia il caos ad “Uomini e donne”. Maria De Filippi smaschera una corteggiatrice
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)