Boom di contagi nell’EAV, La nota dell’azienda in Campania

1 mese fa
21 Ottobre 2020
di barbara russo

E’ di pochi minuti fa la notizia dei boom di contagi nell’EAV. L’azienda dei trasporti in Campania, emana comunicato. 30 i dipendenti positivi e 27 in isolamento fiduciario.

Servizi aggiuntivi

Solo qualche ora fa e con il riavvio delle attività scolastiche, attualmente chiuse causa l’alto numero di contagi, si prevedeva che nelle fasce di più affluenza, sarebbero state aumentate le corse di autobus per alleggerire il carico sia del trasporto ferroviario che per i servizi automobilistici.

Sarebbe possibile grazie ai fondi disposti dal Dpcm ed ordinanze regionali ed alla condivisione con le amministrazioni comunali interessate. Nello specifico aumentati i servizi autobus a sostegno di alcune tratte ferroviarie più disagiate per i collegamenti.

Aumento corse degli autobus Baiano-Napoli e Torre Annunziata-Napoli, mentre un collegamento di interscambio tra le linee Cumana e Circumflegrea collegherà i quartieri napoletani di Pianura e Soccavo con la zona di Fuorigrotta e le stazioni Mostra ed Agnano.

contagi

Il piano prevede poi l’immissione di ulteriori 8 autobus per il potenziamento dei servizi urbani di Bacoli (2), Castellammare di Stabia (2) e sull’isola di Ischia (4). Nei prossimi giorni e settimane verranno monitorate le frequentazioni e valutati nuovi ulteriori servizi aggiuntivi.

Impennata di contagi in 48 ore

A poche ore di distanza, arriva la comunicazione che si sarebbe passati da 13 dipendenti positivi a 20 in sole 48 ore . Oltre i 20 dipendenti positivi, si contano anche 27 dipendenti in isolamento fiduciario. Sono 6 in più rispetto a 2 giorni fa.

Comunicato sui contagi del Presidente Umberto De Gregorio

Fa sapere il Presidente dell’EAV che “Il servizio è solo grazie al senso di responsabilità dei lavoratori“, molto preoccupato per il numero di contagi nell’azienda. Tutto ciò creerà, certamente, in un momento come questo difficoltà nell’erogazione di un servizio essenziale ai cittadini.
Leggi anche: Impennata di ricoveri in Campania. Ospedale al collasso: pazienti separati dai paraventi
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo