Nuova ordinanza De Luca, Giletti a gamba tesa: “Basta ca****e, stai zitto e vai negli ospedali”

di nunzia d'aniello
3 mesi fa
2 Novembre 2020

Nuova ordinanza De Luca, Giletti non ci sta più e sbotta in Tv. Il giornalista ha lanciato una dura invettiva contro il governatore campano, in particolare contro il suo noto attacco di venerdì scorso contro le mamme campane, che da giorni chiedono che le scuole vengano riaperte e in generale su come si stia gestendo l’emergenza sanitaria nella regione.

L’arringa

“È facile fare il lanciafiamme quando tutto va bene. Ma una regione non può trovarsi così impreparata alla pandemia. La scuola non è un posto dove si parcheggiano i bambini, ma ci permette di formare le generazioni che domani saranno i dirigenti di questo Paese. È una cosa seria”.

Parole dure quelle utilizzate da Massimo Giletti a Non è L’Arena contro il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

Nuova ordinanza – Un’entrata a gamba tesa

Per far sentire la propria voce e il proprio pensiero nell’eterno dibattito sulle scuole. Protagonista Massimo Giletti, destinatario Vincenzo De Luca.

La decisione di chiudere le scuole da parte del presidente della Regione Campania non è piaciuta solo al ministro dell’istruzione Lucia Azzolina, anche il conduttore di La7 ha voluto esprimere il proprio parere in merito.

“La scuola ci permette di formare quelli che saranno i dirigenti di questo Paese, tenere a casa i ragazzi è un danno enorme che facciamo a loro e a tutto il Paese“, sono state le parole pronunciate da Giletti ieri sera durante la puntata di ‘Non è l’Arena‘, “basta con chi ha successo con frasi inutili, chi amministra un Paese dovrebbe stare zitto e andare negli ospedali a vedere cosa non funziona.

Non a predicare dietro una scrivania comoda dicendo caz***e!“.

E ancora aggiunge:

“Tenere in casa i ragazzi è un danno enorme che facciamo non solo a loro, ma a tutto il Paese.

Ma come si permette di dire una roba del genere? Potrà anche aver chiesto scusa, ma non me ne frega niente. È una cosa vergognosa”.

“Basta con chi ha successo con frasi inutili. Si dovrebbe vergognare. Chi amministra un Paese dovrebbe stare zitto e andare negli ospedali a vedere cosa non funziona.

Non deve predicare inutilmente dietro a una bella scrivania comoda dicendo cazzate. Queste sono cazzate. Non è accettabile” ha concluso Giletti.(TeleclubItalia/Anteprima24)
Leggi anche: De Luca alza la voce e avverte: “Fermi tutti, si chiude solo se lo fa Conte”
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo