Calano i positivi in Campania ma ci sono 32 vittime. Il bollettino di oggi

1 settimana fa
21 Novembre 2020
di angela capasso

Sono 3.554 – di cui 3.192 asintomatici – i nuovi casi di Coronavirus in Campania, dove sono stati effettuati 24.692 tamponi. 32 i decessi, per un totale di 1.249, mentre sono 1.379 i guariti (30.672 in tutto). Lo rende noto l’Unita’ di crisi regionale. I posti di letto di terapia intensiva occupati sono 198 a fronti di 656 disponibili; quelli di degenza 2.260 (su 3.160, Covid e offerta privata).

Il bollettino nel dettaglio

Positivi del giorno: 3.554
di cui:
Asintomatici: 3.192
Sintomatici: 362
Tamponi del giorno: 24.692

Totale positivi: 133.056
Totale tamponi: 1.407.796
?Deceduti: 32 (*)
Totale deceduti: 1.249
Guariti: 1.379
Totale guariti: 30.672
* Deceduti tra il 15 e il 20 novembre

?Report posti letto su base regionale:
Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
-occupati: 198
Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (*)
-occupati: 2.260
* Posti letto Covid e Offerta privata 

Scuole in Campania, tra poche ore la nuova ordinanza. De Luca potrebbe cambiare tutto, ecco cosa sta accadendo

Lunedì prossimo arriverà la decisione sull’eventuale riapertura in Campania delle lezioni in presenza per la scuola dell’infanzia e le prime classi della scuola primaria, eventualita’ ipotizzata per martedi’ 24 novembre.

Le Asl comunicheranno infatti dopodomani i risultati dello screening volontario in corso da giorni su operatori scolastici e piccoli alunni: sulla base dei dati e delle relazioni presentate, verranno assunte le decisioni in merito alla riapertura delle attivita’ in presenza.

“E’ fatta salva, in ogni caso, la possibilita’ per i singoli Comuni di decidere in autonomia in relazione a situazioni di specifica criticita’ sui singoli territori”.

Le operazioni di screening proseguiranno anche nelle prossime settimane e verranno estese alle fasce della popolazione studentesca di eta’ piu’ elevata rispetto a quelle coinvolte finora.

De Luca a quel punto, se la riapertura delle scuole sarà compatibile con la situazione epidemiologica in Campania, potrebbe emettere una nuova ordinanza.
Leggi anche Infermieri in Campania costretti a trasportare le salme, la denuncia negli ospedali
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo

ti potrebbe interessare