Campania, focolaio in una casa di riposo: morta un’altra anziana

di Carolina Sorrentino
3 mesi fa
11 Dicembre 2020

Brutte notizie dal focolaio scoppiato in una casa di cura nel Vallo di Diano. Un’anziana che alloggiava presso la struttura è morta.

La donna, di 85 anni, era stata ricoverata al Covid Hospital di Agropoli.

Purtroppo, questa pandemia la sta facendo pagare oltremodo agli anziani, specie gli over 85.

La comunità di Teggiano, dove risiedeva l’anziana, si stringe al dolore dei parenti della vittima.

Altri episodi

Esplode un nuovo focolaio in Campania. In una casa di riposo di Torre del Greco, in provincia di Napoli, c’è preoccupazione per ciò che sta accadendo.

Al Ricovero della Provvidenza negli ultimi giorni sono morti cinque anziani ospiti. Se all’interno dell’istituto durante la prima ondata epidemica non si erano registrati positivi, la seconda ondata ha invece portato il Covid anche all’interno della Rsa di via Purgatorio.

Negli ultimi giorni sono morti cinque anziani ospiti della struttura. Ieri l’Asl Napoli 3 Sud ha sottoposto tutti gli ospiti a tamponi, i cui risultati sono attesi nelle prossime ore.

I responsabili della struttura sostengono di avere adottato tutte le misure previste per evitare l’espansione del contagio.

Il Covid continua a fare vittime a Torre del Greco, in provincia di Napoli (in Campania). Secondo quanto riportato dal bollettino diramato dal sindaco Giovanni Palomba nella sola giornata di ieri si contano altre quattro vittime.

Sale cosi’ a 52 il numero complessivo dei decessi da inizio pandemia, ben 32 solo dal nel periodo che va dal 23 ottobre scorso ad oggi.

Dati confortanti invece quelli forniti dal centro operativo comunale al primo cittadino da Asl Napoli 3 Sud e unita’ di crisi regionale.
Leggi anche: Campania, benzinai in sciopero: “Il Covid ci sta distruggendo, chiediamo aiuto” 
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo