Connect with us

New York

Trump scatenato attacca duro Biden: “La tua vittoria è la bugia dell’anno”  

Published

on

Trump

Il presidente uscente Donald Trump è scatenato come non mai e inveisce contro il primo ministro del regno Unito.

Trump non condivide la scelta di Boris di chiudere il Paese in un’unica “zona quattro”, l’equivalente della nostra zona rossa, in seguito alla scoperta di un nuovo ceppo di coronavirus che si sta diffondendo rapidamente nella zona meridionale e orientale dell’Inghilterra.

Non vogliamo avere lockdown. La cura non può essere peggio del problema da risolvere“. Così, Donald Trump boccia la decisione adottata da Boris Johnson. Il presidente degli Stati Uniti non condivide il provvedimento che introduce il lockdown a Londra e in parte dell’Inghilterra.

Eppure, secondo quanto dichiarato dal primo ministro britannico, il nuovo ceppo di Sars-Cov-2 sarebbe tra il 50% e il 70% più contagioso di quello che ha già colpito il Regno Unito e l’Europa e potrebbe spingere velocemente in alto l’indice Rt.

Ancora non è chiaro se il nuovo ceppo possa essere anche più dannoso, ma fonti ospedaliere collegherebbero il nuovo picco di ricoveri di pazienti in condizioni gravi proprio a questo cambiamento del virus. Inoltre si teme che il vaccino anti Covid possa perdere efficacia.

Trump, nella consueta raffica di tweet, afferma che “il mondo intero è duramente colpito dal virus cinese, ma se ascoltate le fake news e le big tech potreste pensare che succede solo a noi“.

Dunque, sarebbe una bugia costruita per spaventare la popolazione, una sorta di “Non ce n’è Coviddi” americana. E sui vaccini aggiunge: “No, noi siamo il Paese che ha sviluppato i vaccini, con anni di anticipo rispetto al programma“.

Spazio anche ad un focus sui risultati elettorali

Su questo punto il presidente uscente mostra il meglio di sé, denunciando i brogli elettorali e rilanciando estratti video dei programmi di OAN, il network vicino alle sue posizioni.

Joe Biden ha vinto è la bugia dell’anno“, scrive Trump proponendo una frase pronunciata dalla giornalista Christina Bobb. “La più grande frode elettorale della storia del nostro paese“, conclude il presidente.
Leggi anche: Altra ordinanza in arrivo, De Luca furioso convoca riunione immediata: “Ora basta, tutti in Regione, subito”
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

41esimoparallelo è anche un’app

Scarica la versione per IOS & Android direttamente dallo store: avrai tutte le notizie aggiornate in tempo reale, approfondimenti e le storie dall’Italia e dal mondo a portata di mano. Solo per te, in un unico luogo.

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)