Connect with us

campania

Joseph Capriati rischia la vita: un litigio con il padre finisce in un accoltellamento

Pubblicato

il

Joseph

Orrore nel mondo della musica: dj Joseph Capriati è stato accoltellato. Le sue condizioni sono gravissime, si teme per la su vita. Il dj 33enne è stato colpito all’addome e lotta in un letto d’ospedale a Caserta

La vicenda

Il padre di Joseph Capriati è stato arrestato per tentato omicidio. La Polizia di Stato di Caserta ha arrestato il padre, C. P., 61 anni, incensurato, per tentato omicidio.

Dalla ricostruzione dei fatti si capisce che il litigio tra gli appartenenti alla famiglia sia iniziato da futili motivi e come, successivamente, fosse degenerato per l’alterarsi dei toni, fin quando l’uomo nella colluttazione impugnava un coltello da cucina e trafiggeva il figlio, il dj Joseph Capriati, 33enne; incensurato; che, nell’immediatezza dei fatti, veniva trasportato d’urgenza presso l’ospedale di Caserta per le cure del caso.

Gli operatori della Squadra Volante della Questura, allertati sulla linea di emergenza 113 da personale sanitario, sono intervenuti alle 22 circa presso l’ospedale di Caserta perché il dj presentava una ferita da arma da punta e taglio sulla parte alta del torace sinistro.

La vita del dj Joseph Capriati

Il dj Joseph Capriati solitamente vive in Spagna ma da quando è scoppiata la pandemia, anche a causa del blocco del lavoro, era tornato nella casa paterna.

L’arma

In seguito agli accertamenti esperiti dagli operatori della Squadra Volante con la collaborazione di personale della Squadra Mobile e l’intervento della Polizia Scientifica sul posto; ove veniva rinvenuta anche l’arma utilizzata per il ferimento, l’uomo veniva dichiarato in stato di arresto e condotto presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere; a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Adesso si teme per la vita del dj: le sue condizioni sono gravissime ed il m ondo della musica appresa la notizia è sotto choc.

Chi è Joseph Capriati

Giuseppe Capriati nato il 25 Luglio 1987 a Caserta in arte Joseph Capriati comincia la sua carriera artistica come dj giovanissimo, precisamente nel 1998 alla tenera età di 11 anni con la passione per l’hip hop e la classic house.

Dal 1998 al 2004 si esibisce in svariati locali della Campania e del sud Italia, lavora in radio ed si affianca ai set di djs internazionali crescendo musicalmente e arrivando alla musica che lo trasformerà totalmente: la techno.

Nel 2005 inizia la sua svolta nella produzione discografica. Comincia ad apprendere l’uso dei programmi musicali in uno studio di registrazione di un suo amico finchè non acquista la sua prima scheda audio e tastiera midi ed inizia a lavorare in proprio e nel corso di un anno riesce a sfornare le sue prime vere tracce.

Nel 2006 diventa dj resident del nuovo club “underground” della sua citta’, il “DISCO SEVEN” e qui conosce il proprietario dell’etichetta GLOBOX, il quale colpito dalle tracce di Joseph decide di iniziare una collaborazione e di stampargli il suo primo vinile con il lato A dal titolo CARASSI & CAPRIATI “Formaldehyde” e il lato B dal titolo JOSEPH CAPRIATI “Microbiotik” con un remix di Massi DL riscuotendo un grande successo e suonato da Richie Hawtin, Magda, Paco Osuna, Davide Squillace e molti altri.

Da qui iniziano varie produzioni su CAPSULA, GLOBOX rec,ANALYTIC TRAYL,LOOSE rec e alcuni rmx. Attualmente si aspettano sue uscite per le etichette CMYK rec di Alex Under; FRANKIE rec; MKT rec; Mosaiko rec e vari remix. Il sound di Joseph e’ influenzato da uno stile techno/funky/shuffle insieme a groove minimal.
Leggi anche: De Luca rende obbligatorio il vaccino. “Senza card non si entra nei cinema e nei ristoranti”
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)