Tragico lutto in Campania, addio Salvatore: aveva solo 24 anni. Il dolore della città: “Sei andato via troppo presto”

di Angela Capasso
2 mesi fa
15 Gennaio 2021

Un terribile lutto ha colpito la comunità di Napoli. E’ morto Salvatore Caracciolo. Il giovane aveva solo 24 anni ed era un soldato VFP1 effettivo al 10° reparto sanità ‘Napoli’.

A divulgare la triste notizia della sua scomparsa è la pagina Facebook ‘Militare Semplice‘ che ha omaggiato Salvatore in questo modo.

“Ieri sera e? venuto a mancare il soldato Vfp1 Caracciolo Salvatore effettivo al 10 reparto sanita? “Napoli”. Un fratello di 24 anni andato avanti troppo presto. Lo staff vuole unirsi al dolore dei familiari e dei colleghi. Che la terra ti sia lieve“.

Anche la cognata di Salvatore ha comunicato in un post tutto il suo dolore per la perdita, ecco la dedica scritta sulla sua pagina Facebook.

“Vita mia. Eri eccezionale come Cognato, amico, fratello. Ti sarò per sempre grata di tutto quello che hai fatto per noi e per la mia fantastica sorellina”.

Ti potrebbe interessare anche: Panico in Campania, enorme incendio in centro. A fuoco un appartamento, all’interno anche un bimbo di un anno e mezzo

Inferno di fuoco in centro, nel Napoletano, in Campania. Un bambino di un anno e mezzo ed alcune decine di inquilini sono stati salvati dall’ intervento dei Carabinieri in un edificio in fiamme a Torre Annunziata (Napoli), poco prima delle 13.

Le fiamme sono divampate in un appartamento al terzo piano di uno stabile di 10 piani in via Fusco, per il guasto di una caldaia.

Sul posto sono intervenuti due equipaggi della Radiomobile che hanno evacuato gli inquilini – alcune decine di persone – tra le quali vi erano alcuni anziani ed invalidi ed il bambino di un anno e mezzo, che era in un appartamento al quarto piano insieme alla madre.

Tutti sono rimasti illesi. I Vigili del Fuoco hanno spento l’ incendio e messo in sicurezza l’ area. L’ edificio ha riportati danni gravi solo al terrazzo.
Leggi anche La Campania finisce sui giornali tedeschi, De Luca attacca il governo: “n Italia più sei imbecille più fai carriera. Se ne sono accorti anche loro”
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo