Boom di contagi in Campania, scoppia nuovo focolaio. Contagiate tre famiglie: ci sono anche due bambini

di Angela Capasso
2 mesi fa
20 Gennaio 2021

Incubo Covid in Campania e nell’Irpinia torna la paura. Un’impennata di contagi nella città del Tricolle desta non poca preoccupazione tra residenti e istituzioni.

Sono 11 i casi scovati su 62 complessivi ufficializzati in provincia dall’Asl. I casi di Ariano in particolare riguardano tre nuclei familiari.

Contagiati anche due bambini che frequentano la scuola dell’infanzia ma in classi diverse. Oggi si deciderà sugli eventuali provvedimenti da prendere.

L’invito che arriva da più parti è di evitare allarmismi. Il sindaco Enrico Franza ha convocato per la giornata odierna il Centro operativo comunale e ha invitato la popolazione ad evitare allarmismi.

Scoppia nuovo focolaio in Campania, decine di contagiati durante una cena. Scattano le prime chiusure, la decisione del sindaco

Esplode nuovo focolaio di Covid in Campania, nell’Irpinia. L’Azienda Sanitaria Locale ha comunicato che, su 1.129 tamponi analizzati, sono risultate positive al Covid 36 persone. Di queste ben otto risiedono nel comune di San Martino Valle Caudina. Il sindaco, Pasquale Pisano, è corso ai ripari. Già nelle scorse ore avava già ad avvertito la popolazione del focolaio innescatosi in paese.

I nuovi positivi sono tutti giovanissimi, si tratta di ragazzini di circa 15 anni che si sarebbero infettati dopo una cena, nello scorso week end, a cui aveva preso parte un positivo. “Si è trattato di una leggerezza – spiega il sindaco Pisano -. Un innocente ritrovo tra amici si è tramutato in un rischioso focolaio per il paese.

Si tratta di ragazzini che frequentano la parrocchia e a rimanere contagiati sono stati anche alcuni collaboratori adulti, 4 in tutto, che frequentano il centro religioso tra cui il co-parroco”. «Stiamo vivendo un momento di particolare difficoltà perché si è generato un focolaio che coinvolge diversi adolescenti che, inevitabilmente, hanno portato il virus nelle loro famiglie e in parrocchia, dove risultano contagiati alcuni collaboratori».

C’è paura di un inasprimento del focolaio, sono 30 le persone che saranno sottoposte a tampone, intanto Pisano ha chiuso le scuole di ogni ordine e grado per tutta la prossima settimana.

Il bollettino della seconda ondata della pandemia, con guariti e decessi, restituisce 9.238 casi in Irpinia. Questa la situazione Co- mune per Comune: Avellino (1.228 contagi totali), Montoro (542), Avella (366), Mercogliano (292), Ariano Irpino (269).
Leggi anche Terrore in Campania, il virus avanza veloce, bimba positiva a scuola. Tutti in isolamento 
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo