Campania nella morsa del maltempo, da domani cambia tutto: nubifragi, temporali e venti forti. Le zone colpite

di Angela Capasso
1 mese fa
20 Gennaio 2021

Il sole che timidamente si è affacciato in questi giorni sulla Campania è già destinato a ritirarsi: da domani è previsto un graduale peggioramento delle condizioni meteo in tutta Italia, con perturbazioni che colpiranno gran parte delle regioni e piogge previste specialmente nel fine settimana.

I fronti perturbati in arrivo dall’Atlantico, spinti dai venti di Libeccio e Scirocco, porteranno a burrasche e piogge abbondanti principalmente sulle regioni tirreniche, quindi Campania ma anche Lazio e Toscana.

Previsto un lieve aumento delle temperature, che saranno più alte di quelle dell’ondata di freddo e neve causata dalle correnti provenienti dai Balcani che ha investito la Campania tra il 15 e il 18 gennaio.

Tra oggi, 20 gennaio, e domani sono previsti piovaschi in particolar modo nell’area centrale e settentrionale della regione; le piogge saranno una costante per gran parte della settimana. Da venerdì si intensifica il maltempo su tutta la regione, con temporali e piogge diffuse.

A Napoli il cielo si preannuncia coperto fino a stasera, quando ci saranno delle schiarite. Previste variazioni di temperatura da una massima di 12,6 gradi, alle ore 16, fino a una minima di 9,8 gradi alla mezzanotte.

Per domani invece, giovedì 21 gennaio, a Napoli nubi sparse e fino al pomeriggio, quando il cielo tornerà ad essere coperto.

Temperatura massima prevista sensibilmente più alta rispetto ad oggi (15,2 gradi, alle ore 13), così come sarà moderato il calo in serata (12,6 gradi alla mezzanotte);

dal pomeriggio previste precipitazioni modeste, ma in tarda serata temporali e schiarite. Temporale anche per venerdì, almeno fino al primo pomeriggio, quando la pioggia battente lascerà spazio a deboli precipitazioni.
Leggi anche Boom di contagi in Campania, scoppia nuovo focolaio. Contagiate tre famiglie: ci sono anche due bambini
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo