“Amore, rispondimi ti prego”. Ha un malore improvviso dopo aver mangiato, morta una bimba di soli 7 mesi. Campania sconvolta

di Angela Capasso
1 mese fa
24 Gennaio 2021

Campania sconvolta. All’ospedale Moscati di Avellino una bimba di soli 7 mesi è morta improvvisamente. Al momento le cause del decesso sono sconosciute.

Stando a quanto apprende Avellino Today, la piccola era originaria di Serino ma viveva nella frazione Raiano. La piccola era con i suoi genitori a casa al momento del dramma.

La bambina infatti aveva appena finito di mangiare quando è stata colta da un arresto cardiaco. Sul posto sono prontamente intervenuti i sanitari del 118 e la bimba è stata ricoverata al “Moscati”. Un secondo attacco ha reso inutili tutti i tentativi di salvarla.

Ti potrebbe interessare anche: Tragedia in Campania, addio dottor Mauro: stroncato a soli 45 anni da un arresto cardiaco. Intera comunità in lutto

Tragedia in Campania. E’ morto Mauro D’Auria, aveva 45 anni. L’uomo, un giovane professionista stimato e un’eccellenza medica dell’ecografia intestinale, è stato stroncato da un arresto cardiaco.

Mauro era medico dell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore. “Perdo improvvisamente un amico del cuore e di mille avventure, un grande gastroenterologo dell’ospedale Umberto I. Giovane, forte, sorridente. Una perdita incolmabile”, scrive il primario della Gastroenterologia, Antonio Cuomo. A darne notizia il sito Telenuova.tv.

D’Auria lascia la moglie e un figlio piccolo e un vuoto incolmabile in tutti i suoi colleghi e pazienti che lo stimavano per la sua bravura e professionalità.

Tanti i messaggi di cordoglio che in queste ore vengono diffusi sui social. “Una di quelle notizie che non vorresti mai avere.Una gran bella persona. Un grande dottore. Ha operato mio padre.

Disponibile, umile. Senza parole. Un’eccellenza abatese. R. I. P. ..Ciao Dottore”, si conclude così il messaggio.
Leggi anche Tragedia in Campania, terribile incendio distrugge un appartamento. Intera famiglia coinvolta, c’è un morto
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo