Connect with us

campania

Campania: dati covid in netto rialzo, alto il rischio zona rossa

Pubblicato

il

De

Tutti i dati stanno diventando preoccupanti, con una forte crescita giornaliera di contagi in Campania che hanno ripreso a far registrare numeri da non sottovalutare.

Nell’ultima rilevazione, l’Unità di crisi regionale ha trovato addirittura 2385 nuovi positivi.

La situazione è allarmante: basta confrontare i numeri con quelli della settimana precedente per rendersi contro che l’incremento medio è di oltre 800 casi al giorno.

Giustificato il timore che la Regione possa essere di nuovo confinata in zona rossa.

Dati covid in crescita. Alcune Regioni rischiano la zona rossa, tra queste sicuramente la Campania

Il Consiglio dei ministri al momento conferma la linea del rigore, visti anche i nuovi dati in tutta Italia.

Stop dunque a spostamenti e visite in zone rosse fino al 27 marzo.  Continua però il pressing delle Regioni su ristori e aperture.

Per altri 30 giorni, dunque, la mobilità sarà interdetta in tutta Italia.

Ovviamente ad eccezione degli “spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità e motivi di salute”  o per far rientro “alla propria residenza, domicilio o abitazione”.

Inoltre a livello nazionale si continuerà a procederà con zone rosse e restrizioni a livello locale

Quest’ultime devono scattare appena vengono individuati i primi segnali di un innalzamento dei contagi.

Esse possono essere decise direttamente dai presidenti di regione.

Una scelta in linea con quanto sollecitato dagli scienziati che da tempo ripetono come il blocco degli spostamenti sia una delle chiavi per tentare di arginare il diffondersi delle varianti del virus.

Ma il Consiglio dei ministri è andato oltre, ritenendo anche necessario modificare la norma che consentiva tra le 5 e le 22 la possibilità di andare a trovare amici o parenti in un’abitazione diversa dalla propria, una sola volta al giorno e in massimo due persone oltre ai figli minori di 14 anni.

Il bollettino odierno della Campania

Sono 2.385 nuovi positivi, 148 sono risultati sintomatici. 278 di essi identificati da test antigenici rapidi, su 23.649 tamponi analizzati (di cui 3.897 antigenici).

Il totale dei positivi in CAMPANIA dall’inizio dell’emergenza sale a 260.324 (di cui 5.072 antigenici), i tamponi complessivamente processati sono 2.865.932 (di cui 94.787 antigenici).

Si registrano inoltre 29 nuovi decessi, 15 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 14 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri.

Il totale dei decessi in CAMPANIA dall’inizio della pandemia da Covid-19 sale a 4.248. Sono 1.214 i nuovi guariti: il totale dei guariti è 183.104.

Al momento ci sono sono 131 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 1.305 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza.
Leggi anche: Stop Reddito di cittadinanza, arriva la stretta di Draghi: nessun rinnovo
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)