De Luca: “Vi è piaciuto il lungomare? Ora fiammata di contagi e tutti a casa”

di Ludmilla Degni
2 mesi fa
26 Febbraio 2021

Covid: De Luca, aumento contagi? Inevitabile per rilassamenti In Italia chi dice la verità non ha fortuna. Vuoto dei controlli. Il presidente della regione rende noto quanto nei giorni precedenti i rilassamenti delle restrizioni abbiano portato ad aumentare i positivi da Covid-19.

Troppi positivi al giorno

“In Campania da 4-5 giorni abbiamo circa 2mila positivi al giorno, è il risultato dei rilassamenti avuti nelle scorse settimane, era prevedibile, inevitabile ma siamo in un paese nel quale se si parla un linguaggio di verità non si ha fortuna, bisogna arrivare a sbattere la testa contro i problemi e ci siamo arrivati”.

Il Covid in Italia l’idea del presidente della regione

Così il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, in diretta Fb. De Luca ribadisce anche che “il grande responsabile” di questa emergenza Covid è stato in tutta Italia “l’assenza di controllo, un vuoto”. “Non invoco uno stato di polizia ma misure di repressione chiare, tutto questo non c’è”.

Chiudere tutto per più tempo e poi aprire ma per sempre, questa è l’idea del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca che oggi in diretta Facebook dal suo profilo ufficiale ha annunciato che da Lunedì ci saranno cambiamenti repentini.

Le scuole dovranno chiudere è l’unico modo per limitare i contagi

De Luca, da lunedì chiudiamo tutte le scuole. Registrati diversi casi di variante inglese. Così il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, in diretta Fb. De Luca ha sottolineato che soprattutto nelle scuole di Napoli si sono registrati diversi casi di variante inglese.

Prima vacciniamo operatori e poi si riapre Per marzo dovremmo farcela

“Prima dobbiamo completare la vaccinazione del personale scolastico e poi parleremo di riapertura“. Così il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca interviene.

“Bisogna far fronte alle varianti nuove che sono emerse, e ci vogliono settimane per completare la vaccinazione del personale scolastico.”

“Voglio comunque ringraziare con forza il personale scolastico per il lavoro che ha fatto in questi mesi, per la capacità di gestire la DaD e la didattica in presenza.”

De Luca ringrazia il personale scolastico

“Voglio ringraziare il personale scolastico pure quando ha dovuto gestire al 50% la didattica in presenza del nostro paese.”

Adesso però, continua De Luca, dobbiamo chiudere, da lunedì chiuderemo tutto per dare la possibilità a tutti gli insegnanti e personale scolastico di vaccinarsi e forse riapriremo le scuole a fine marzo.

Le prenotazioni di febbraio

“Per il personale scolastico abbiamo prenotazioni al 25 febbraio per 114mila unità, ad oggi 28mila persone sono vaccinate – ha detto – di Astrazeneca abbiamo 142mila dosi a febbraio e 164mila a marzo dunque abbiamo possibilità di completare la vaccinazione del personale scolastico per marzo”

La situazione parla chiaro la fiammata di contagi è sempre in aumento e questa sempre essere l’unica soluzione. chiudere tutte le scuole di qualsiasi grado e tipo.
Leggi anche: Attaccato ad una boa, uomo rimane in mare per 14 ore: Cosa è successo
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo