Campania sempre un passo avanti, partono oggi i nuovi vaccini: le categorie

di Carolina Sorrentino
1 mese fa
4 Marzo 2021

Campania, da oggi partono le adesioni per le forze dell’ordine ed il personale universitario. Solo ieri era stata resa nota la lettera dei funzionari di polizia a De Luca per chiedergli di essere inseriti nel piano vaccini.

Al via da oggi in Campania la campagna di adesione alle vaccinazioni per il personale delle Università e delle forze dell’ordine.

Campania, Come aderire

L’iscrizione deve avvenire sulla piattaforma della Regione Campania.

A comunicarlo l’unita’ di crisi regionale che in una nota ringrazia per la collaborazione “le prefetture, i comandi provinciali, le polizie municipali e gli atenei della Campania”.

“De Luca non dimenticarti di noi”. I Poliziotti avevano scritto allo sceriffo

“De Luca non dimenticarti di noi”. Poliziotti scrivono allo sceriffo per chiedergli di avere il vaccino il prima possibile. L’associazione Nazionale Funzionari di Polizia si rivolge direttamente al presidente della Regione Campania.

Gli operatori della Sicurezza debbono poter accedere alla vaccinazione quanto prima “riconoscendo cosi’ il loro ruolo di tutori dell’ordine e della sicurezza pubblica”.

Le preghiere dei poliziotti sono state accolte dal presidente della Regione, Vincenzo De Luca. La loro categoria è stata inclusa nel piano vaccini.

De Luca, la lettera dei poliziotti

Di seguito vi postiamo la lettera scritta al presidente De Luca per chiedergli uni sprint sul piano vaccini per gli operatori della Sicurezza.

“Le forze dell’ordine .- rileva il segretario dell’ ANFP – secondo le raccomandazioni del Ministero della Salute dell’ 8 febbraio scorso possono essere vaccinate senza un odine di priorita’ predefinito tra loro ed in contemporanea alle categorie piu’ a rischio”.

A De Luca, l’ ANFP chiede quindi di “dare il massimo impulso affinché gli operatori della sicurezza possano al piu’ presto accedere alla vaccinazione riconoscendo cosi’ il loro ruolo di tutori dell’ordine e della sicurezza pubblica”.

“Presidente, come Ella ha piu’ volte evidenziato occorre dare il massimo impulso alla campagna di vaccinazione, in tale ottica si deve necessariamente dare voce alle numerose legittime richieste degli appartenenti alle Forze dell’Ordine che non devono ne’ possono rimanere ancora inascoltate”.

“La regione Campania ha deciso per quello che ci e’ dato sapere di vaccinare il personale delle Forze dell’Ordine dopo quello insegnante e scolastico, riferendo di attenersi alla direttive del Ministero della Salute”.

“Al riguardo si evidenzia che il 2 gennaio scorso il Ministro della Salute ha emanato il decreto concernente il piano strategico nazionale dei vaccini; per la prevenzione delle infezioni da Covid-19; allegando il progetto di preparazione della strategia vaccinale del 12 dicembre 2020”.
Leggi anche: Il sindaco di Napoli fa un passo indietro: “No lockdown, rispettiamo le regole”
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimo Parallelo