Nuova vittima Covid in Campania, la lista si allunga e cresce la paura

di Valeria Valente
1 mese fa
4 Marzo 2021

Cresce il numero dei decessi da Covid-19, la lista si allunga. Una donna della provincia di Caserta è tra le nuove vittime del virus in Campania.

Benevento. È una 54enne di San Marcellino, in provincia di Caserta, la 226esima vittima registrata nei reparti Covid dell’Azienda Ospedaliera San Pio di Benevento.

Campania – Si allunga la lista dei decessi

Dopo 72 ore, dunque, si è allungata ancora di più la lista dei decessi nell’ospedale sannita che da un anno combatte contro il virus. Sono cinque i nuovi ricoveri all’interno del padiglione Santa Teresa del Rummo.

Anche in questo caso, un numero in crescita anche a causa dei trasferimenti dei pazienti positivi dalla clinica Maugeri di Telese Terme dove nei giorni scorsi si era registrato un cluster per il quale ancora oggi sono in corso gli screening.

Le parole del Direttore dell’Ospedale

Il problema serio – ha spiegato il direttore generale dell’Azienda Ospedaliera San Pio, Mario Nicola Vittorio Ferrante – che abbiamo notato proprio nelle ultime ore è quello che la percentuale delle persone che arrivano in terapia intensiva e non ce la fanno a superare la malattia è molto alta”.

Un dato allarmante quello prospettato dal numero uno del San Pio che ha anche rimarcato: “Bisogna far in modo che le persone non arrivino in gravi condizioni in ospedale”.

Insomma, ai primi sintomi ‘severi’ del Covid bisogna andare in ospedale e non attendere giorni e giorni prima di raggiungere il pronto soccorso.

“Chi arriva direttamente in terapia intensiva purtroppo solitamente non reagisce con i farmaci che somministriamo”.

E a proposito di farmaci il dottore Ferrante ha anche anticipato a Ottochannel.tv l’esito di una riunione fatta poche ore fa con i primari dei reparti covid.

“Abbiamo messo a punto le linee guida per l’utilizzo standardizzato per gli anticorpi monoclonali e il siero autoimmune per i nostri pazienti covid.

In questo modo stiamo garantendo la migliore assistenza”. (OttoPagine.it)

Intanto contagi in aumento

Zona rossa in Campania, il sindaco anticipa De Luca e firma l’ordinanza. Da lunedì nel Beneventano ci saranno misure più rigide, in seguito all’aumento dei contagi.

Campania, aumentano i contagi

Negli ultimi giorni, il nostro comune è stato interessato da un aumento considerevole dei contagi da covid-19. I dati sull’andamento epidemiologico sul territorio sono tali da determinare la necessità di istituire misure maggiormente restrittive per evitare un ulteriore diffusione“.

Così il sindaco di Morcone, Luigino Ciarlo annuncia l’introduzione di nuove misure restrittive che equivarranno a quelle in vigore per le zone rosse istituite da Governo e Regioni.

Dati bollettino preoccupanti

L’incremento dei casi sta interessando tutta la Regione Campania, come dimostrano i dati emanati giornalmente dal bollettino regionale. Proprio per questo, la Campania potrebbe entrare in “zona rossa” già a partire dalla prossima settimana” – spiegano ancora dall’amministrazione.

Tuttavia, la necessità e il dovere di tutelare la nostra comunità, ci impongono di decidere a prescindere da quello che succederà a livello regionale“.

Pertanto, informiamo sin da ora che, a partire da lunedì 8 marzo, a Morcone saranno adottate in ogni caso le misure della zona rossa“.

“Il quadro è preoccupante e non abbiamo alternativa. Con la collaborazione di tutti supereremo questo brutto momento”.
Leggi anche: Assunzioni azienda rifiuti napoletana: “Amici e parenti in lista”. La denuncia
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo