Campania sempre più alla deriva: pioggia di contagi in cinque comuni

di Mariana Palmentieri
1 mese fa
6 Marzo 2021

Campania. Paura nel Salernitano per l’alta impennata di contagi nel territorio. Oltre all’aumento del tasso di positività, crescono i ricoveri e i decessi. Decessi a Baronissi.

Paura nel Salernitano per il quattordicesimo decesso registrato

Cresce la paura per il quattordicesimo decesso registrato nel comune di Baronissi, dove un’anziana signora è deceduta per complicazione dopo essere stata ricoverata all’Ospedale Da Procida da numerose settimane. Cordoglio e vicinanza da tutti gli abitanti del comune alla figlia e alla famiglia. Vicinanza anche da parte del sindaco di Baronissi Gianfranco Valiante.

Paura nel Salernitano: cresce la curva dei contagi

Preoccupano i nuovi positivi anche nei comuni limitrofi: 17 i nuovi positivi nella cittadina della Valle dell’Irno e 2 guariti, mentre ad Angri si registrano 18 nuovi positivi e solo persone 7 guarite, mentre 4 sono i nuovi contagi registrati a Ravello, 9 i guariti e 4 positivi a Maiori dove si registrano anche 2 guariti. Infine, 5 nuovi casi e 5 guarigioni a Campagna.(Salernotoday)

Contagi Covid in aumento nella provincia di Salerno, dove si sono registrati nelle ultime ore nuovi casi in 11 comuni della provincia e un decesso. Contagiato anche il sindaco di Santomenna. Ritorna l’incubo.

Covid – Corre la curva dei contagi nella provincia di Salerno: un decesso e numerosi contagi

Non si arresta il numero dei contagi e decessi in provincia di Salerno. ad Eboli un uomo è deceduto in seguito a complicazioni causate dal Covid. Cresce la paura nel comune Salernitano, sono dove sono stati registrati altri 11 casi positivi, con un totale di 154 casi postivi presenti nel comune.

Covid – Anche il sindaco contagiato

Positivo al Covid anche il sindaco di Santomenna Gerardo Ventuolo, che rende nota la notizia con un post Facebook: “Rassicuro tutti voi sul mio stato di salute, e ora più che mai, vi chiedo di continuare a vivere sereni nel rispetto delle regole.

Senza la collaborazione di ogni singolo cittadino l’Amministrazione comunale e le forze dell’ordine possono fare ben poco per evitare la diffusione dell’epidemia.

Lavoriamo insieme, senza arrenderci, con grande forza, senso di responsabilità, di solidarietà e di generosità”.

Non si arrestano dunque i contagi nella terra di De Luca

Non si arrestano dunque i contagi nella terra di De Luca, che nell’ultima settimana ha registrato un tasso di positività alto nei comuni di Capaccio (161 totali), 4 a Pontecagnano Faiano (188), 3 a Giffoni Valle Piana (25), 3 a Montecorvino Rovella (49), 3 a Minori (27), 3 a Vietri sul Mare (16), 2 a Serre (30), 2 ad Agropoli (67), 1 a Giffoni Sei Casali (46), 1 ad Altavilla Silentina (10). (Salernotoday)

Covid e mortalità. Muoiono nel salernitano sindacalista e sua moglie

Non si arresta la curva di contagi in Campania e nel territorio del salernitano. A Bellizzi, in provincia di Salerno, si piange la scomparsa Raffaele De Sio, sindacalista della Cgil, e di sua moglie Maria Rosaria Lieto, entrambi 69enni.

Ammalati entrambi, De Sio era ricoverato nell’ospedale di Agropoli dove ieri è spirato, mentre sua moglie era ricoverata al “Ruggi d’Aragona” di Salerno, sempre per complicazioni provocate dal virus e morta una settimana fa.

Covid, cordoglio dal sindaco e situazione allarmante

“Abbiamo perso un caro amico” dichiara su Facebook il sindaco Mimmo Volpe che esprime sconcerto e tutta la sua vicinanza alla famiglia.
Leggi anche Tornano i militari anche in Campania entro Pasqua: al via i vaccini
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo