Come usare Instagram per organizzare il proprio matrimonio: i consigli

di Emanuele Castellano
4 settimane fa
19 Marzo 2021

Ormai lo sanno tutti, e non è un segreto che le coppie possono usare i social media quando pianificano il loro matrimonio.

Ma un sito che spicca per la sua utilità, dicono i wedding planner, è Instagram. Questo perché non è un semplice sito di condivisione foto, ma un grande racconto di storie.

E le storie degli altri si sa, ispirano.

Uno sguardo sul mondo e non solo, dai un’occhiata ad altre spose e sposi

Non aver paura di raggiungere altri utenti di Instagram, come spose e sposi che si sono sposati di recente, per chiedere aiuto o per un piccolo sguardo.

Puoi anche contattare direttamente i fornitori su Instagram per chiedere informazioni sui loro servizi, sulle tariffe e sulla disponibilità.

“Adoro quando le spose mi mandano un messaggio con una domanda o chiedono consigli sulla pianificazione del matrimonio”, dicono gran parte dei wedding planner.

“Anche se non sono pronti a impegnarsi ad assumermi, mi dà l’opportunità di condividere le mie conoscenze e aiutare comunque posso”. L’ispirazione è dietro l’angolo.

Instagram – Segui gli account che ti ispirano

Quando trovi un account Instagram che ti piace, seguilo in modo che i suoi futuri post appaiano nel tuo news feed.

Gli account che segui “non devono nemmeno essere legati al matrimonio“, ma anzi

Se trovi un fornitore che ti piace, clicca sulla freccia accanto alla casella di contatto nel loro profilo e Instagram ti mostrerà altri fornitori come loro che puoi seguire“,

ha detto la signora Leahy, una delle più importanti wedding planner di new York.

Guarda direttamente i venditori e ciò che comunicano nelle didascalie

Proprio le didascalie delle foto possono fornire informazioni incredibili

. “C’è una regola tacita nel mondo del matrimonio che quando qualcuno nel settore – wedding planner, fotografi, fioristi, ecc – pubblica una foto di un matrimonio che hanno fatto, accreditano tutti gli altri fornitori coinvolti taggando la loro pagina di social media”, dicono gli esperti del settore

“Questo rende facile per le coppie di raggiungere direttamente il fornitore che sono interessati, anche se non sono il fornitore che ha pubblicato la foto”.

Esaminate i fornitori che vi piacciono prima di assumerli
Secondo la signora Leahy, “è facile comprare followers, likes, e ripubblicare contenuti carini, ma bisogna assicurarsi che l’azienda abbia un sito web solido, recensioni online ed esperienza prima di assumerla”. (New York Times)
Leggi anche: Italia di nuovo in lockdown, presi d’assalto parchi e vie dello shopping
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo