La scuola al centro delle liti: “Aprire anche in zona rossa, test per gli alunni”

di Emanuele Castellano
1 mese fa
31 Marzo 2021

Scuola – In questa fase della pandemia si pensa molto al tema della riapertura delle scuole.

In particolare al Ministro, il Garante nazionale chiede la riapertura di nidi, scuole materne ed elementari in presenza “anche nelle cosiddette zone rosse”.

Scuola in presenza fino alla prima media anche nelle zone rosse

Per quanto riguarda medie e superiori, invece, l’Autorità propone “lo svolgimento della didattica in presenza in sicurezza” nelle zone gialle, e per le prime e seconde classi anche in quelle arancioni e rosse, limitando la didattica a distanza digitale alle classi di terza media e all’ultimo triennio delle superiori.

Allo stesso tempo, i Garanti dei minori chiedono al ministero di “accelerare i percorsi vaccinali per i docenti” e di “adottare tutte le misure necessarie a favorire, grazie a specifici accordi, il ricorso a test rapidi (tipo quelli salivari, ove riconosciuti) ai fini di un costante monitoraggio.

Le proposte dell’autorità dell’infanzia sul piano educativo

Sul piano educativo, invece, l’Autorità per l’infanzia raccomanda di ampliare l’offerta formativa con accordi con altri soggetti.

C’è anche bisogno di ripensare le aule, favorire il recupero degli apprendimenti scolastici e monitorare l’effettiva disponibilità degli strumenti per la Dad;

organizzare anche spazi insieme al terzo settore dove piccoli gruppi di alunni possono seguire insieme le lezioni, o promuovendo gemellaggi tra le famiglie.

Altra proposta è convertire i progetti di servizio civile a sostegno degli alunni in condizioni di difficoltà o per le attività estive.

Sul fronte dei trasporti, infine, i Garanti propongono di utilizzare mezzi pubblici e privati dedicati solo agli studenti.

Fare in modo di trovare alternative; come promuovere, allo stesso tempo, metodi di spostamento alternativi, come il piedi bus.
Leggi anche: Zona rossa e arancione, cambia tutto già da oggi: le restrizioni dopo Pasqua
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo