Connect with us

attualità

Clubhouse: cos’è e come funziona il nuovo social network

Pubblicato

il

Clubhouse: cos’è e come funziona il nuovo social network

Tutto quello che devi sapere su Clubhouse, il social della voce che rende tutti addicted. Dal come accedere attraverso gli inviti fino al riconoscimento del club

Clubhouse, cos’è

Clubhouse è un nuovo social network lanciato per la prima volta nell’aprile del 2020 per i dispositivi iOS. In piena pandemia, il social della voce ha conquistato tutti in maniera graduale, nonostante fosse limitato ad una sola fetta di utenti.

Clubhouse, come partecipare

Per poter accedere al club è necessario ricevere un invito. Questo sistema è stato pensato per limitare, almeno nella prima fase, gli ingressi. 

In questa prima fase, per esempio, gli utenti Android sono esclusi. Una barriera iniziale che la società madre dell’App, Alpha Exploration, ha già fatto sapere che presto la versione sarà fruibile per tutti.

Perché limitare il numero degli utenti?

Essendo un social nuovo di zecca, i creatori hanno pensato di testare una versione beta con pochi utenti, dando loro la possibilità di sperimentare e crescere.

In questo modo, il social potrà godere di uno zoccolo duro in grado di aiutare le new entry ad ambientarsi al meglio.

Tuttavia, gli IOS possono comunque scaricare l’App ed attendere. Se abbiamo già un amico clubber all’interno il gioco è fatto: spetterà a lui accettare la nostra richiesta e farci accedere senza attese.

Come funziona Clubhouse?

Clubhouse è un social dove non serve condividere foto o video, ma si usa solo la propria voce, in real time. Come ogni social che si rispetti abbiamo follower e following, seguitori e seguiti. In questo caso, però, a differenza degli altri social, il numero dei follower non deve necessariamente superare il numeri dei following.

Spesso, negli altri social, succede che l’utente cerchi di accumulare il maggior numero di follower, tenendo basso il numero di following, per sembrare dei VIP.

In Clubhouse questo dato è irrilevante, anzi, il suggerimenti è di mantenere il numero di seguiti correlato al numero dei seguitori.

Ogni utente ha la possibilità di creare una room o di prendere parte ad una room già creata. Nel primo caso, si è moderatori della room e si ha il potere di rendere moderatori anche altri utenti all’interno della stanza.

I moderatori hanno la possibilità di parlare di default, non serve alcuna autorizzazione.

Diverso è il discorso per gli altri utenti che entrano in room. Per poter parlare basta alzare la mano, il moderatore in room deciderà se accettare o meno la richiesta. In caso affermativo, l’utente diventerà speaker e potrà prendere parte alla discussione.

I temi

Sono diversi i temi trattati nelle varie room, l’utente ha l’imbarazzo della scelta. Spesso sono anche i VIP a creare una stanza o a prenderne parte.

Il riconoscimento del Club

Per ricevere il riconoscimento del proprio club da Clubhouse è necessario schedulare per almeno tre volte degli appuntamenti. In questo modo, il social riconoscerà la continuità.

Android, quando anche noi?

Non manca molto, presto verrà rilasciata una nuova versione usufruibile anche per Android. Si parla di aprile, ma l’ufficialità non è ancora arrivata. E voi, averte già scaricato l’App?
Leggi anche: Campania sempre un passo avanti, partono oggi i nuovi vaccini: le categorie
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimo Parallelo

Advertisement

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)