Connect with us

attualità

“Niente più restrizioni per l’estate”. Stop ai divieti, Carfagna: “Un pò di respiro a tutti”

Pubblicato

il

Campania, la Ministra Carfagna incontra i sindaci delle provincie. Infrastrutture e ambiente: nuova linfa per il Sud

Niente più restrizioni per l’estate. Stop i divieti. “Se i piani vaccinali andranno come previsto, è immaginabile per l’estate un allentamento dei divieti di circolazione, che darà un po’ di respiro al turismo e non solo in singole località”.

Stop restrizioni – Queste le parole del ministro del Sud, Mara Carfagna, intervistata dall’Adnkronos.

La Carfagna ha fatto chiaramente intendere che se la campagna vaccinale procederà secondo il programma fissato dal governo, è possibile che per la stagione estiva possano essere allentati i divieti di circolazione.

Il tutto per dare un po’ di ossigeno al turismo, favorendo anche il rilancio dell’economia del Sud, improntata soprattutto sul turismo.

L’esponente azzurra invita però a non considerare il ‘modello Grecia’ con isole covid-free per intercettare la ripresa turistica, perché in Italia il numero delle vittime è molto alto.

“La situazione della Grecia, in ogni caso – ha spiegato la Carfagna- non è paragonabile con la nostra: hanno avuto circa ottomila vittime del Covid, noi oltre centomila”.

Nel frattempo per la Campania, da martedì cambia tutto: stop alla zona rossa

Nuova ordinanza per la Campania, da martedì cambia tutto. La Campania passa in arancione – anticipa il sito web nazionale repubblica.it – mentre per 8 Regioni è rosso almeno fino al 20 aprile.

In base ai dati che saranno analizzati domani dalla Cabina di regia solo una Regione cambia colore da martedì 6.

Nuova ordinanza – Veneto e Provincia di Trento

Sperano nell’arancione dal 13 aprile. I dati sui quali si baserà domani il monitoraggio della Cabina di regia dell’Istituto superiore di sanità e del ministero alla Salute raccontano di un’epidemia che ha un’alta incidenza ancora in molte aree del Paese.
Leggi anche: Virus, artigianato in crisi, Aicast: “Non so quante saracinesche riapriranno dopo aprile”
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)