“Difenderò Napoli da queste chiusure”, Monti si candida come nuovo sindaco

di Flavio Francesca
5 giorni fa
8 Aprile 2021

Riccardo Maria Monti, manager ed imprenditore, si iscrive alla lista dei candidati per il ruolo di sindaco di Napoli. Un progetto politico già chiaro e definito, che punta forte sulla difesa delle categorie più a rischio, specialmente nel corso di questa emergenza Coronavirus.

Monti candidato sindaco di Napoli

“Per Napoli sono in campo e lo dico senza i tatticismi e le ipocrisie che spesso caratterizzano la politica. Ed è in virtù di questa chiarezza, sottolineo, che si può essere della partita in mille modi” si legge sulle pagine de “Il Mattino”.

Nel suo manifesto politico c’è il chiaro intento di collaborare con le realtà locali: “Deciderò, con gli amici, le associazioni e con i partiti che vorranno dialogare, i tempi e soprattutto le modalità ed il mio ruolo. Non cerco affermazioni personali né sistemazioni”. 

Il manager ed imprenditore, che gira il mondo per questioni lavorative, è pienamente convinto che questo sia un periodo decisivo per l’Italia, in particolar modo per il sud e per Napoli. Motivo per cui, nella sua ottica, chi ha la possibilità deve offrire un contributo per la crescita della città di cui Monti è originario.

Recovery plan al centro del progetto

La partita si gioca sui fondi del recovery plan, Monti mette subito le cose in chiaro: “Continuerò questo percorso con chi avrà le idee chiare sul Recovery plan, con chi avrà seria progettualità per coinvolgere, nello sviluppo della città, risorse nazionali ed internazionali”.

Per il rilancio di Napoli è necessario un aspetto: “Ragionerò con chi, come me, avrà una visione pragmatica sulla riorganizzazione della macchina comunale, serve un approccio che valorizzi i lavoratori, garantisca più efficienza ma metta i cittadini al centro”.

Precedenza alle politiche sociali

Monti ha intenzione di lavorare sulle politiche sociali, operando in difesa delle fasce più deboli e promuovendo cultura e turismo. Senza dimenticare la grave crisi economica che ha colpito le attività commerciali e gli imprenditori napoletani:

“Sarò in sintonia con chi avrà il coraggio di sostenere in modo concreto i commercianti, i ristoratori, le attività che stanno subendo illogiche chiusure. Sarò con chi avrà progetti concreti sulle tasse e sulle politiche di sostegno. Ecco allora, io ci sono, sono con chi ha qualcosa da dire e lontano dalle intese al ribasso. Si parta da Napoli e da quello che veramente serve” chiosa Monti.
Leggi anche: Aboliamo il coprifuoco e riapriamo i ristoranti. L’appello di Renzi
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo