Addio Andrea. Si schianta con l’auto dopo il turno di notte. Lascia una figlia

di Rosaria Claudia Romano
1 mese fa
12 Aprile 2021

Muore a 46 anni un giovane infermiere dell’Ospedale di Isernia, Andrea Esposito.  L’uomo ha perso la vita in un incidente stradale tra Pozzilli e Venafro, stava rientrando nella sua abitazione. Un colpo di sonno gli è stato fatale.

Colpo di sonno fatale, Andrea muore a 46 anni

Andrea Esposito era un infermiere dell’ospedale Veneziale di Isernia, il giovane ha perso la vita in seguito a un incidente stradale sulla ss 85, nel tratto tra Pozzilli e Venafro. Aveva appena 46 anni ed era originario di Napoli. Terminato il turno di lavoro stava rientrando a Cassino, dove viveva.

Andrea Esposito e lavorava da appena una settimana nel Reparto di Psichiatria. L’incidente è avvenuto a causa di un colpo di sonno, aveva appena terminato il turno di notte.

Andrea – originario di Napoli

Stando alle ricostruzioni l’uomo è morto sul colpo. Sono inoltre risultate inutili le operazioni di soccorso del 118 e per i rilievi sono intervenuti i carabinieri di Venafro.

Secondo alle prime ricostruzioni dell’incidente, il 46enne ha perso il controllo dell’auto per un colpo di sonno, finendo successivamente contro il guardrail.

Andrea Esposito, nato a Napoli, era cresciuto a Cassino. Qui viveva e aveva frequentato tutte le scuole. Era inoltre padre di una 24enne anch’essa futura infermiera, da 10 giorni appena lavorava ad Isernia. Sono tanti i messaggi di cordoglio sui social nelle ultime ore. (Fonte occhionotizie)

Si schianta con l’auto sulla provinciale, coinvolto un 50enne

Attimi di panico per  Frattamaggiore, in Campania. Questa mattina intorno alle dieci un noto orefice è rimasto gravemente ferito dopo un incidente con l’auto. Al momento l’uomo è stato trasferito all’Ospedale Moscati di aversa con prognosi riservata.

E’ gravemente ferito un noto orefice 50enne, originario di Frattamaggiore, a seguito del drammatico incidente avvenuto stamani intorno alle 10 sulla Provinciale Marcianise-Orta di Atella.

L’incidente con l’auto e la corsa in ospedale

L’uomo, stava rientrando in città dopo aver fatto alcune commissioni al polo orafo. Da quel che si apprende nell’impatto l’uomo ha riportato contusioni molto serie. Al momento è stato trasferito d’urgenza all’ospedale Moscati di Aversa, la prognosi resta riservata. (Fonte CasertaCe)
Leggi anche: De Luca contro tutti, il ministro spegne le tensioni: “Confido in chiarimento”
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo