Afragola in una morsa di dolore. Filippo stroncato dal virus, aveva 19 anni

di Rosaria Claudia Romano
2 mesi fa
14 Aprile 2021

Si sono riuniti in un unico saluto familiari e amici di Filippo, 19 anni, morto per Covid. Tanti palloncini bianchi sono stati lasciati volare in cielo per un ultimo saluto alla presenza anche del gruppo della paranza dei Falchi di Afragola.

Un ultimo saluto a Filippo

L’ultimo saluto a Filippo Di Maso, il giovane 19enne stroncato dal Covid nella mattinata di martedì 13 aprile. L’ultimo caldo abbraccio è stato dato simbolicamente nei pressi dell’abitazione dove il ragazzo, 19enne, viveva con i suoi genitori e la sorella nel rione Salicelle ad Afragola, popoloso comune a nord di Napoli.

Filippo, Tante persone riunite in un ultimo saluto

Erano quasi una trentina le persone che hanno voluto ricordare il “fujente”, come lo chiamavano, scomparso dopo due settimane di ricovero all’ospedale San Giovanni di Dio di Frattamaggiore. Il Covid continua a mietere vittime tra i più giovani.

Le difficoltà respiratorie di Filippo si sono aggravate anche a causa dei problemi di sovrappeso.

Per la comunità afragolese sono stati giorni estenuanti e di forte preghiera. Nella paranza dei Falchi di Afragola, i fujenti devoti alla Madonna dell’Arco hanno pregato più di chiunque. Sono proprio loro nelle scorse settimane ad aver auspicato, nel corso della ricorrenza, la guarigione del fujente (o battente) Filippo.

Numerosissimi i messaggi di cordoglio che da ieri si stanno susseguendo sui social

In Campania

Mamma Valeria discute la sua tesi di laurea dall’Ospedale Santobono di Napoli per non lasciare solo il piccolo Antonio, suo figlio. La notizia è diffusa dalla pagina Sostenitori Ospedale Santobono.

La giovane mamma era ormai da molti giorni in Ospedale per assistere il suo bambino, il piccolo Antonio di 1 e mezzo.  Era lì ad assisterlo, in questi giorni di pandemia in cui un solo genitore può entrare in ospedale.

Valeria però non rinuncia ai suoi sogni e  dopo aver effettuato il tampone discute la sua tesi di laurea dall’Ospedale.

L’amore di  mamma Valeria , l’annuncio dalla pagina di Facebook del Santobono

“In questi giorni si stanno intrecciando tante storie di grande umanità, solidarietà e forza tra le corsie del Santobono, vogliamo celebrarle tutte con l’importantissimo traguardo di Valeria in bocca al lupo e auguri a mamma e piccolo da tutti noi con il cuore”, scrivono sulla pagina Facebook gli operatori dell’ospedale pediatrico napoletano.

Le congratulazioni a mamma Valeria arrivano anche dal Consigliere Borrelli

“Auguri Valeria e auguri Antonio. Queste sono le storie che ci fanno sperare in un futuro migliore rispetto a questo complicatissimo presente dove troppo spesso assistiamo a episodi di mancanza di umanità ed egoismo. Grazie come sempre al personale del Santobono che è sempre disponibile nel supportare le esigenze dei piccoli pazienti e dei loro familiari” scrive il consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli. (Anteprima24)
Leggi anche: Roma, 31enne precipita dalla finestra e la ritrovano morta nel cortile
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo