Incubo Dad, ad Avellino le scuole restano chiuse: l’ordinanza del sindaco

di Flavio Francesca
4 settimane fa
17 Aprile 2021

Le scuole di Avellino resteranno chiuse. Gli studenti avellinesi studieranno in Dad, a causa dei contagi Covid che stanno imperversando sul territorio provinciale. Sul tema si è espresso il sindaco Festa.

Covid ad Avellino, scuole chiuse

Gianluca Festa, sindaco di Avellino, ha offerto gli ultimi aggiornamenti sulla situazione Covid attraverso una diretta Facebook. La notizia più importante riguarda la chiusura degli edifici scolastici.

Le scuole, fa sapere il primo cittadino avellinesi, resteranno chiuse settimana prossima. Gli studenti seguiranno ancora le lezioni a distanza, con il supporto dei vari dispositivi elettronici.

Scuole chiuse, parla il sindaco

I dati del contagio da Covid ad Avellino sono buoni, ma sto formando l’ordinanza che terrà ancora le scuole chiuse, solo le superiori, ad Avellino, per prudenza” fa sapere Gianluca Festa. 

Il primo cittadino, quindi, aggiunge a riguardo: “Il 70% degli alunni viene dalla provincia dove si registrano troppi e rischiosi cluster. Meglio aspettare ancora una settimana, poi valuteremo il da farsi”.

L’ordinanza di Festa

Festa ha già firmato l’ordinanza N. 832 del 17 aprile 2021, ordinando così la sospensione delle attività didattiche in presenza delle scuole secondarie di 2° grado, sia pubbliche che paritarie.

Nell’ordinanza si legge che: “Salvo quanto disposto nel presente provvedimento, restano ferme le disposizioni di cui ai DPCM 3 novembre 2020, 3 dicembre 2020 e 14 gennaio 2021 e D.L 31 marzo 2021”.

“Con decorrenza immediata restano comunque consentite in presenza le attività didattiche destinate agli alunni con bisogni educativi speciali e/o con disabilità, previa valutazione, da parte dell’istituto scolastico, delle specifiche condizioni di contesto e in ogni caso garantendo il collegamento on line con gli alunni della classe che è in didattica a distanza”.
Leggi anche: Se apriamo le scuole, possiamo aprire anche bar e ristoranti. Il parere dei virologi
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo