Operaio muore schiacciato, ancora una tragedia sul lavoro: aveva 53 anni

di Emanuele Castellano
4 settimane fa
17 Aprile 2021

L’ennesima tragedia sul lavoro è avvenuta a Viserba, in provincia di Rimini dove un 53enne è stato schiacciato da una ruspa.

Sui terribili risvolti sta indagando la polizia.

L’incidente mortale a Viserba, in provincia di Rimini

Travolto da una ruspa mentre stava lavorando nel cantiere.

Così ha perso la vita Francesco Della Corte, un operaio di 53 anni originario di Caserta.

La tragedia è avvenuta venerdì mattina a Viserba, nel cantiere di viale Mazzini per la nuova viabilità dell’area gestito da RFI lungo la ferrovia Rimini-Ravenna.

La manovra azzardata ha portato alla terribile tragedia

Il conducente di una ruspa – riferisce Rimini Today – durante una manovra in retromarcia non si è accorto della presenza del 53enne e lo ha travolto con il mezzo.

Della Corte, secondo quanto riferito da Il Resto del Carlino, si trovava sul lato destro di viale Mazzini, vicino alla ferrovia quando, per cause ancora in via d’accertamento, è stato investito dal caterpillar che il collega di lavoro stava guidando.

Per l’operaio casertano non c’è stato nulla da fare, nonostante l’immediato intervento dei sanitari del 118, arrivati con ambulanza e auto medicalizzata.

L’uomo è morto sul posto. Per i rilievi è intervenuta la polizia di Stato insieme alla Medicina del Lavoro. (Casertanews)

De Luca firma la nuova ordinanza: riaprono tutti. Le regole dai parrucchieri ai negozi. Al via da lunedì

Sara’ pubblicata oggi la nuova ordinanza, la n.14, del Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. All’interno di questa ci saranno le curiosità in merito alle nuove disposizioni della Zona Arancione. Nel particolare, l’ordinanza n. 14 contiene ulteriori disposizioni in materia di prevenzione del contagio.

De Luca, nuova ordinanza
A partire da lunedì prossimo, saranno in vigore ulteriori disposizioni in materia di prevenzione del contagio connesse all’inserimento della Campania in “zona arancione”. L’ordinanza n. 14 è stata firmata e verrà pubblicata nella giornata di oggi.

La nuova ordinanza, gli orari di riapertura
A decorrere dal 19 aprile 2021 e fino al 15 maggio 2021, l’apertura degli esercizi commerciali e dei servizi alla persona come: barbieri, parrucchieri, estetisti, è permessa, al fine di agevolarne la fruizione dilazionata da parte degli utenti, in deroga ad eventuali disposizioni più restrittive.

Gli orari:
Per i negozi gli orari di riapertura e chiusura andranno dalle ore 7 alle ore 21,30 e senza obbligo di chiusura domenicale o settimanale, fermo il rispetto della normativa a tutela dei lavoratori dipendenti.
Leggi anche: Draghi ridà “speranza”: “Torna la zona gialla. Riaprono palestre, scuole, parrucchieri e ristoranti di sera”
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo