Napoli, ragazzino di 16 anni anni accoltellato in strada. Sconosciuti i motivi del gesto

di redazione
2 mesi fa
9 Maggio 2021

NAPOLI. Un ragazzo di 21 anni è stato accoltellato ad una gamba la scorsa notte. E’ accaduto a Napoli, nel quartiere San Giovanni a Teduccio.

Intorno alle 6,30 il giovane, incensurato, è giunto al pronto soccorso dell’Ospedale del Mare con tre ferite di arma da taglio alla coscia sinistra.

Ai Carabinieri della Stazione di Ponticelli, intervenuti sul posto, ha raccontato di essere stato colpito da uno sconosciuto nel quartiere San Giovanni a Teduccio.

Il giovane è stato giudicato guaribile in 15 giorni. Sono in corso indagini per accertare la dinamica dei fatti a cura dei militari della Compagnia Poggioreale.

Napoli, ancora sangue sul lungomare: 17enne accoltellato durante il coprifuoco. Movida senza regole

NAPOLI. Giovane di 17 anni accoltellato in piena movida a Chiaia. E’ accaduto nella tarda serata di ieri dopo le 22, quando tutti dovevano già stare a casa per il coprifuoco e invece in strada erano in tanti, anzi in tantissimi.

La tragedia a Napoli

Si è consumata in via Arcoleo poco prima delle 22,30. Subito dopo l’aggressione e l’accoltellamento c’è stato un fuggi fuggi generale.

Il ragazzo ferito, originario di Miano, è stato trasporto all’ospedale Vecchio Pellegrini, non è in gravi condizioni.

La squadra mobile di Napoli è sulle tracce dell’aggressore, la sua cattura dovrebbe essere questione di ore. Le sue generalità sono state fornite dallo stesso ferite.

Gli investigatori hanno già preso visione delle immagini delle telecamere pubbliche e private nella zona per verificare il racconto del ragazzo ferito e anche capire se l’aggressore aveva dei complici.

Proprio ieri ieri i commercianti di Chiaia avevano manifestato le loro preoccupazioni per la mancanza di controlli nella zona e per le troppe presenze in strada.
Leggi anche Perugia, schianto nella notte: è morta Elisa Cesari. Aveva 21 anni
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo