Cardito, Vincenzo Angelino ucciso dal Covid in pochi giorni. Intera città in lutto

di redazione
2 mesi fa
10 Maggio 2021

CARDITO. E’ morto il farmacista Vincenzo Angelino, stimato e conosciuto da tutta la città di Cardito, nel Napoletano.

Cardito, il dramma di Vincenzo Angelino

Tutto è inziato il primo maggio quando è stato ricoverato d’urgenza per delle complicanze dovute al Covid. In pochi giorni la situazione è precipitata. Ieri poi il decesso del dipendente della farmacia De Pasquale.

Appresa la notizia, tutti i cittadini hanno voluto lasciare un ricordo sulla propria pagina Facebook in onore di Vincenzo.

“Si terrà lunedì 10 maggio, alle ore 16, davanti la chiesa di San Biagio di Cardito, la benedizione del feretro di Vincenzo Angelino, conosciutissimo e apprezzato infermiere della storica farmacia De Pasquale di Cardito, che il covid ci ha portato via in pochi giorni.Fin da giovanissimo si era votato alla professione di farmacista e di infermiere, dedicandosi incessantemente al servizio degli ammalati e degli infermi come missione laica per il prossimo.

Eroicamente ha vissuto mettendo sempre il bisogno degli altri al primo posto, eroicamente è morto contraendo il virus letale, proprio nel servizio degli ammalati”.

Le altre notizie di cronaca: Terracina, ragazza cade da un terrazzo al porto: è in gravi condizioni

Dramma al porto di Terracina. Una giovane ragazza di 17 anni è caduta da un terrazzo nei pressi di una pescheria.

Le sue condizioni sono molto serie. Ieri l’area in cui si è verificata la vicenda è stata chiusa al traffico per consentire l’atterraggio dell’eliambulanza dell’Ares 118 e trasferire la giovane 17enne all’ospedale Gemelli di Roma.

La giovane è stata prima portata al Fiorini per essere stabilizzata, successivamente nella Capitale. In pronto soccorso all’ospedale di Terracina, invece, alcuni familiari sconvolti per l’accaduto e colti da malore.

Non è ancora chiara la dinamica dell’accaduto, sono in corso gli accertamenti da parte dei carabinieri della compagnia di Terracina e stando ai primi accertamenti la caduta sarebbe avvenuta in modo accidentale, mentre la ragazza era in compagnia di alcuni amici.

Il volo è di circa dieci metri. La stessa vittima, semi cosciente subito dopo la caduta, avrebbe raccontato di essere vittima di un incidente.
Leggi anche Nocera Inferiore, è Anatolii Khodzaev il giovane di 19 anni morto nello schianto. Ferito l’amico
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo